Lasagne con porri e crescenza

  • 135 minuti minuti PT135 minutiM
  • FACILE
  • kcal 610
  • recensioni

Un piatto gustoso e saporito, perfetto da servire in tavola durante le festività di Natale

Ingredienti

CREA LISTA DELLA SPESA

Come preparare le lasagne con porri e crescenza 

66917

1) Prepara gli ingredienti. Immergi i funghi secchi in acqua tiepida per 20-30 minuti, poi scolali, strizzali e sminuzzali. Pulisci la cipolla, la carota e le coste di sedano e tritali insieme.

2) Prepara il ragù. Rosola 2 cucchiai di trito di verdure per 2 – 3 minuti in casseruola con 40 g di burro e unisci i due tipi di carne macinata e prosegui a rosolare gli ingredienti per 4-5 minuti su fiamma vivace. Versa il brandy, e sfuma; riduci la fiamma e aggiungi i funghi e un mestolino di brodo vegetale caldo. Regola di sale e di pepe e cuoci lentamente con coperchio per 50 minuti aggiungendo di tanto in tanto il brodo caldo.

3) Intanto pulisci i porri, elimina la radice e la parte verde, tagliali in 4 nel senso della lunghezza e scottali in acqua bollente salata per 3-4 minuti, scolai e lasciali raffreddare.

4) Scotta un istante le sfoglie di pasta all' uovo, poche per volta, in acqua bollente salata con 2 cucchiai d'olio extravergine di oliva; scolale e stendile su un canovaccio pulito per raffreddarle.

5) Prepara la salsa. Raccogli la crescenza in una ciotola capiente e diluiscila con il latte mescolando energicamente con un cucchiaio di legno. Aggiungi 60 gr di grana padana grattugiato, un pizzico di sale e di noce moscata e amalgama bene gli ingredienti per ottenere una salsa fluida e cremosa come una besciamella.

6) Completa e cuoci. Ungi una pirofila con 10 gr di burro e cospargi il fondo con un po’ di crema alla crescenza. Forma gli strati della lasagna con porri e crescenza, alternando uno strato di pasta all’uovo, la crema di crescenza, il ragù, e i porri, fino a terminare gli ingredienti. Termina spolverando il formaggio grana grattugiato e il burro restante, a fiocchetti; copri con un foglio di alluminio e cuoci in forno caldo a 180° per 30 minuti; togli l’alluminio e lascia gratinare la superficie per 10 minuti. Sforna attendi qualche istante in modo che i sapori si assestino e servi.



Menù di appartenenza


Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it