Il baccalà al pil pil

  • FACILE
  • recensioni
baccala-al-pil-pil
Sale&Pepe

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione del baccalà al pil pil

La ricetta del baccalà al pil pil stuzzica il palato con il suo sapore piccantino, che abbraccia il gusto delicato del pesce e delle patate: prepariamo insieme questo secondo pieno dei sapori della cucina iberica.

1) In una padella antiaderente, metti a soffriggere l’aglio (tagliato a fettine) con un dl d’olio e il peperoncino a rondelle. Prima che aglio e peperoncino si dorino, spegni il fuoco, filtra l’olio aromatizzato così ottenuto e tienilo da parte in un recipiente.

2) Prendi i tranci di baccalà già dissalato e cuocili in padella per 15 minuti, aggiungendo man mano l’olio al peperoncino. Durante la cottura, scuoti spesso la padella, in modo che l’olio si mescoli all’acquetta rilasciata dal pesce.

3) Lessa le patate, quindi togli la buccia e svuotale della parte centrale, usando un cucchiaino o uno scavino.

4) Riempi le barchette di patate con il baccalà al pil pil e servi bagnando con qualche cucchiaiata del liquido di cottura. 

Baccalà al pil pil: curiosità sul piatto e consigli

Il baccalà al pil pil deve il suo nome al rumore che si dice faccia il pesce quando cuoce. Durante la cottura, evita di rigirare troppe volte i tranci con mestoli o cucchiai, perché così il pesce tende a disfarsi, mentre per questo piatto ti serve intero. Se al momento di servire il tuo baccalà al pil pil le patate sono già fredde, riscaldale a vapore per qualche minuto. "

Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it