Contest Dolci di Natale: ecco le ricette finaliste

Contest Dolci di Natale: ecco le ricette finaliste

Pinterest
stampa
Biancorosso Biancorosso
Whoopies Whoopies
Profumo di Natale Profumo di Natale
Ciambella di frutta secca e canditi Ciambella di frutta secca e canditi
Cinnamon Rolls al cardamomo Cinnamon Rolls al cardamomo
Cioccolato sotto i cappelli Cioccolato sotto i cappelli
Dolcetti svedesi allo zafferano Dolcetti svedesi allo zafferano
Stella su stella Stella su stella
Tarte Bon Noël Tarte Bon Noël
Tronchetto di Natale bianca passione Tronchetto di Natale bianca passione

Ci siamo! Avete partecipato in tantissimi al nostro contest DOLCI DI NATALE e la selezione delle ricette migliori non è stata semplice, visto che quelle super golose erano davvero tantissime.

Tuttavia un pool di esperti ha compiuto la scelta e qui la condividiamo con voi, riportando le ricette che sono piaciute di più 

I finalisti potranno realizzare il loro dolce presso la scuola di cucina di Hangar78, con la supervisione di un pasticciere professionista e del Direttore di Sale&Pepe.

Il 16 dicembre l’evento si terrà nella sala grande della scuola professionale Hangar78 che per l’occasione sarà allestita con due grandi dispense con tutta la materia prima fornita da Hangar78; all'interno della sala ci saranno due assistenti chef professionisti che qualora ci fosse bisogno saranno a disposizione per sciogliere dubbi e curiosità di qualsiasi genere.

Come premio per il vincitore di questa giornata: un corso di cucina presso Hangar78, un abbonamento annuale a Sale&pepe e tante altre sorprese per tutti i finalisti!

I finalisti verranno contattati via mail, per poter organizzare al meglio la giornata presso Hangar78.


Ed ecco le ricette (l'ordine è casuale e non ha valore di classifica).

134523Whoopies pan di zenzero con crema all’arancia di Angelahello
Ingredienti per 10 coppie di whoopies:

Per i biscotti morbidi:
- 170 gr farina 00 setacciata
- 1 cucchiaino di cannella in polvere
- ½ cucchiaino di zenzero in polvere
- ½ cucchiaino di noce moscata in polvere
- 1 pizzico di sale
- ½ cucchiaino di bicarbonato di sodio
- 80 gr zucchero di canna
- 60 gr burro morbido
- 30 gr miele
- 1 uovo
- 30 gr latte

Per la farcia:
- 100 gr panna fresca
- 100 gr formaggio spalmabile
- 30 gr zucchero a velo
- scorza grattugiata di 1 arancia

Per decorare:
- zucchero a velo

Come si preparano:

Accendete il forno a 180°C modalità termo ventilato.
In una ciotola mettete il burro a pezzetti insieme allo zucchero a velo e poi, con delle fruste elettriche, montateli a velocità moderata fino a che si saranno ben amalgamati e il burro leggermente montato.
Aggiungete l’uovo e continuate ad usare le fruste fino a che si sarà mischiato completamente con il resto degli ingredienti.
Versate metà della farina, la polvere di cannella, zenzero, noce moscata e il latte e con una spatola mescolate con movimenti dal basso verso l’alto.
Incorporate il resto della farina con il sale, il bicarbonato e il miele e, sempre con la spatola, mescolate fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Trasferite l’impasto in una sac a poche con una bocchetta circolare e poi formate i dischi dei whoopies su un tappetino di silicone posato sopra una teglia.
Con le dita leggermente bagnate lisciate la superficie dei cerchi e poi infornate per 10 minuti circa.
Intanto preparate la farcia montando la panna fresca con lo zucchero a velo in una ciotola con delle fruste elettriche.
Aggiungete poi il formaggio spalmabile e la scorza d’arancia frullando fino a che si sarà tutto ben mescolato.
Sfornate i whoopies e lasciateli raffreddare.
Trasferite la farcia in una sac a poche e cominciate a trasferirla sopra il lato liscio di metà dei vostri whoopies, poi accoppiateli con i restanti in modo da creare tanti mini panini dolci.
Spolverate con la zucchero a velo e, se volete fare la stella centrale, vi basterà ritagliare la forma di carta e metterla sopra i vostri whoopies prima di cospargerli di zucchero.

134521Tronchetto di Natale bianca passione di Siluaga

Per il croccante pralinato agli speculoos:
80 g cioccolato gianduia
65 g biscotti speculoos tritati grossolanamente
50 g pralinato di nocciole
2 cucchiai di pasta nocciole

Fondere il cioccolato e aggiungere gli altri ingredienti mescolando bene. Versare all'interno del supporto inferiore dello stampo a forma di tronchetto, poggiato su vassoio coperto con carta forno. Congelare.

Per il coulis di frutto della passione:
180 g purea di frutto della passione
30 g zucchero
6 g gelatina in fogli
30 g acqua

Mettere in ammollo la gelatina tagliata in pezzi nell'acqua per 20 minuti.
Portare a 50°C la purea insieme allo zucchero e aggiungere la massa di gelatina (gelatina+acqua), mescolare e versare nello stampo a forma di tronchetto con tappetino liscio. Congelare.

Per il biscotto al cacao*:
180 g albumi
190 g zucchero semolato
120 g tuorli
55 g cacao amaro

Montare gli albumi con lo zucchero. Unire poi a mano con una spatola i tuorli e infine il cacao setacciato, sempre mescolando dal basso verso l'alto. Stendere il biscotto a forma rettangolare, seguendo il profilo dello stampo, su una teglia rivestita con carta forno, livellarlo e infornare a 190°C per circa 10 minuti. Lasciarlo raffreddare completamente.
*Per questo stampo basteranno 2 uova.

Per la mousse al cioccolato e frutto della passione:
50 g zucchero
30 g acqua
40 g tuorli
2 g tè nero (o infuso mille e una notte)
120 g cioccolato fondente al 60%
66 g purea di frutto della passione
4 g gelatina + 20 g acqua
180 g panna fresca

Mettere in ammollo la gelatina nella sua dose di acqua.
Montare la panna lucida e conservarla in frigorifero. 
Realizzare la pate à bombe: portare 70 g di acqua a 90°C, mettere in infusione libera il tè/infuso preferito per 3/5 minuti, filtrare, pesare 30 g e sciogliere all'interno lo zucchero (50 g), aggiungere i tuorli mescolando subito con un frusta a mano, portare a 80°C, versare in una ciotola e montare con le fruste elettriche fino ad avere una massa ben montata.
Fondere il cioccolato.
Scaldare la purea di frutta a 60°C, aggiungere la massa di gelatina e mescolare. Realizzare una ganache versandola in 3 volte sul cioccolato, mescolando dal centro con una spatola.
Aggiungere alla ganache 1/4 della panna montata, mescolare, poi la pate à bombe e ancora la panna mescolando delicatamente con la spatola.

Montaggio del tronchetto: rivestire lo stampo con il tappetino liscio, versare una parte di mousse al cioccolato e spatolarla sui bordi, inserire il coulis congelato, uno strato sottile di mousse, il biscotto al cioccolato, ancora mousse e infine il croccante ancora congelato. Congelare per almeno una notte.

Sformare, spruzzare uniformemente con lo spray al burro di cacao bianco e decorare con meringhette e placchette di cioccolato bianco.


134515Tarte Bon Noël (Lamponi, Marroni, Spezie) di Davezamberlan

Sablé Breton
120 gr zucchero (60 gr a velo, 60 gr semolato)
120 gr burro morbido
2 tuorli
190 gr farina 00
1 bustina lievito chimico per dolci
2 cucchiaini di spezie in polvere (anice, noce moscata, cannella, zenzero)

Montare con una frusta elettrica o in planetaria i tuorli con lo zucchero, fino ad ottenere una massa bianca e gonfia, aggiungere il burro morbido, continuando a montare. Aggiungere in due volte la farina setacciata con il lievito e il mix di spezie, mescolando con una spatola o con la frusta a foglia. formare un panetto appiattito e mettere in frigo per almeno un'ora o due.
Stendere la pasta tra due fogli di carta forno fino ad uno spessore di 4/5 millimetri, spostare la frolla su una teglia e togliere il primo foglio dalla superficie, coppare con un disco da 24 cm, togliere l'eccesso di pasta all'esterno del disco (senza rimuoverlo, la cottura deve avvenire al suo interno) e infornare a 180° per 12 minuti, o fino a completa doratura. Far raffreddare.

Crema alleggerita di Marroni
250 gr di marronata o marmellata di marroni
350 ml panna
2 fogli di gelatina
1 cucchiaino di essenza vaniglia

Frullare la marronata o marmellata di marroni con 150 ml di panna e l'essenza di vaniglia. Ammollare la gelatina e scioglierla in 2-3 cucchiai del composto di marroni e panna, lasciando intiepidire. Montare il resto della panna (200 ml avanzati), aggiungere il composto ai marroni e quello con la gelatina, mescolando delicatamente. Inserire la crema in una sac à poche con bocchetta tonda.

Per la finitura
Marmellata di lamponi
Lamponi freschi
Marron glacé
Zucchero a velo e cannella
Alberelli di cioccolato fondente (facoltativi)

Stendere sul disco di sablé la marmellata di lamponi dopo averla mescolata con qualche lampone fresco, senza abbondare troppo. Formare dei fiocchi di crema su tutta la superficie. Decorare con lamponi interi e tagliati a metà e con pezzetti di marron glacé, e con gli alberelli di cioccolato. Spolverare di zucchero a velo e cannella i bordi.

- Per gli alberelli di cioccolato, temperare il cioccolato fondente, stenderlo su di un foglio di acetato, circa 2 mm di spessore, e tagliarlo a triangoli. Lasciar raffreddare. Con delle bocchette tonde riscaldate, praticare dei forellini qua e là sulla superficie degli alberelli.


134513Stella su stella di Cucinarestorie

Questa è la versione natalizia del dolce che ho chiamato "mattonella" alla pratese. Lo considero un omaggio alla mia città. A Prato a Natale non mancano sulle tavole dei pratesi il vin santo, i biscotti di Prato ed i brutti buoni dello storico biscottificio di Antonio Mattei dai concittadini chiamato affettuosamente Mattonella. Io ho pensato di riunire in questo dolce gli aspetti della tradizione natalizia pratese. 
Ingredienti per il crumble di biscotti di Prato: 200 g di farina, 130 g di zucchero, 40 g di burro fuso,2 uova , 50 g di mandorle con la buccia, 25 g di pinoli,1/4 di bustina di lievito da dolci, un pizzico di sale.

Sbattere le uova.
Far fondere il burro a bagnomaria. Tritare finemente i pinoli con un po' dello zucchero. Unire in una ciotola tutti gli ingredienti secchi, tranne le mandorle, impastando unire un po’ per volta le uova sbattute(ne avanzerà un po' per spennellare i filoncini). Si dovrà ottenere un impasto piuttosto appiccicoso, al quale si uniranno le mandorle. Formare due filoncini alti e stretti, disporli sulla leccarda coperta con carta da forno, pennellare con l’uovo sbattuto e cuocere in forno per circa 25’/30’ a 180°. Tagliarli tiepidi in obliquo nella classica forma dei cantucci. Far raffreddare e poi ridurli in grosse briciole.

Ingredienti per il biscotto brutto buono: 100g di mandorle con la buccia,75g di farina di mandorle, 150g di zucchero a velo, circa 80g di albumi, 40 g di farina 00, un pizzico di sale.
Tritare le mandorle a grana media. Montare le chiare aggiungendo il sale e circa la metà dello zucchero a velo. In una casseruola unire le mandorle tritate, la farina di mandorle,le chiare non troppo montate, il restante zucchero e la farina, poi mescolare delicatamente. Mettere l'impasto negli stampi a stella che si useranno per il semifreddo con un'altezza di 2 o 3 mm( oppure disegnare sul retro della carta forno la sagoma degli stampi) Far riposare per varie ore. Cuocere in forno a 180° per circa 10 minuti, il biscotto deve essere morbido.
Ingredienti per il semifreddo alla vaniglia: 250 ml di panna, crema pasticcera(250ml di latte,1 uovo intero,i semi di una bacca di vaniglia, 50g di zucchero,2 cucchiai di amido di frumento,un pizzico di sale), meringa(60 g di albumi, un pizzico di sale, 120 g di zucchero a velo).
Montare albumi e zucchero a bagnomaria finché saranno lucidi e densi occorreranno circa 15 minuti. Bollire il latte con la bacca priva dei semi. Frullare l'uovo con lo zucchero, aggiungere l'amido, il sale e i semi di vaniglia, versare sopra il latte caldo. mescolare e cuocere la crema .Far raffreddare bene in frigorifero. Montare la panna. Amalgamare crema, meringa e panna. Porre negli stampi a stella il composto e mettere in freezer.
Ingredienti per la riduzione al vin santo 1 bicchiere di vin santo ,1/2 cucchiaio di maizena,1 e 1/2 cucchiai di zucchero.

Sciogliere la maizena in poco vin santo freddo. Mettere lo zucchero nel resto del vin santo in una padella antiaderente. Aggiungere piano il vin santo con la maizena al resto del vin santo, porre sul fuoco e sobbollire. La riduzione si addenserà leggermente e diventerà lucida e dorata. Far raffreddare. 
Mettere al centro del piatto di servizio un po' di riduzione al vin santo, appoggiare sopra la stella di biscotto, adagiare sopra la stella di semifreddo , spolverare con le briciole di cantucci e decorare con la riduzione di vin santo.



134509Profumo di Natale di ericagirardelli

Per la casetta servono:

-acqua 
-zucchero di canna
-miele
-glucosio
-zenzero
-cannella
-burro
-bicarbonato di sodio
-farina


Per la ghiaccia reale
-albume
-zucchero a velo 
-succo di limone

Preparazione:
Sciogliere i primi ingredienti in un pentolino a fuoco basso,una volta sciolto tutto unire il burro e infine,a fuoco spento, la farina sempre setacciata. Lasciare la pasta ottenuta circa 24 ore in frigo per poi essere lavorata. Stenderla con un mattarello e dare la forma della casetta che preferite con finestrelle a forma di cuore, a fiorellino, a scelta!!per incollare le pareti si può utilizzare il caramello (sciogliere lo zucchero a fuoco basso e tenerlo sempre \"liquido\"in modo da poterlo utilizzare e far in modo che sia una \"colla a presa rapida\" per formare la nostra casetta). Per la ghiaccia reale montare poco albume con lo zucchero a velo fino ad ottenere una specie di crema e infine aggiungere qualche goccia di limone per mantenere bene nel tempo il colore bianco. Con la glassa ottenuta decorare la casetta a piacimento!


134507Dolcetti svedesi allo zafferano di krealina 

Dolcetti svedesi allo zafferano con ripieno di pasta di mandorle da gustare a partire dal 1° avvento e per tutto il mese di dicembre! 

1a fase impasto: 500 gr di latte, 50 gr di lievito di birra, 1 gr di zafferano, 520 gr di farina 00

Scaldare il latte con lo zafferano fino a raggiungere circa 37°C, sciogliere il lievito di birra nel liquido e aggiungere la farina, mescolare, coprire con un panno e lasciare riposare per 15 minuti.

2a fase impasto: 150 gr di burro morbido, 170 gr di zucchero, 2 gr di sale, 320 gr di farina 00

Impastare tutti gli ingredienti insieme al primo impasto (io lo faccio in planetaria) per pochi minuti e poi coprire con un panno e lasciare lievitare per 30 minuti.

Nel frattempo preparo il ripieno: 250 gr di pasta di mandorle, 25 gr di zucchero, 3 gr di zucchero vanigliato, 120 gr di burro morbido

Mescolo bene tutti gli ingredienti insieme con le mani fino ad ottenere un ripieno denso e liscio.

In seguito creare le forme a piacere con l'impasto (io ho ritagliato dei cuori con lo stampino e poi ho fatto delle girandole) farcendo con il ripieno.
Adagiare i dolcetti su delle teglie foderate con la carta a forno e lasciare lievitare per circa 2 ore sotto un panno. Spennellare con l'uovo ed infornare a 200°C per 12-15 minuti.


134505Cioccolato sotto i cappelli di sarota82

TORTA BASSA AL CIOCCOLATO
Ingredienti:
50 g di farina
120 g di zucchero
1/2 bicchiere di latte
125 g di burro o margarina
3 uova
250 g di cioccolata fondente
Preparazione
Sciogliere il cioccolato con latte e burro in un tegamino a fiamma bassissima. Appena comincerà a fondere togliere dal fuoco e con un cucchiaio di legno girare continuando sino a che si sia sciolto bene il tutto.
Nello stesso tegamino aggiungere gli altri ingredienti amalgamando bene.
Versare il composto in una tortiera imburrata non tanto grande.
Cuocere in forno a 180° per 25 minuti (la torta essendo senza lievito verrà bassa come un blocco di cioccolata).
Fare raffreddare e tagliare a piccolissimi quadratini.
Spolverare con zucchero a velo.

CAPPELLI DI BABBO NATALE
Ingredienti
panna montata
fragole
Decorare con la panna montata e le fragole come nell'immagine


134503Cinnamon Rolls al cardamomo di elisadirienzo

Cosa serve:
165 ml latte
4 g di lievito di birra disidratato
35 g di zucchero
un pizzico di sale
i semi di 7 capsule di cardamomo
50 g di burro morbido a temperatura
135 g di farina 00
135 g di farina manitoba
PER FARCITURA:
35 g di burro
30 g zucchero
1 cucchiaino di cannella grattugiata
PER SPENNELATURA:
1 uovo
un goccio di latte
granella di zucchero

Come fare:
Fai intiepidire il latte e e versalo nella ciotola con il lievito, affinché si sciolga.
Aggiungi lo zucchero, il sale, il cardamomo tritato ed il burro. Versa le farine, un po' alla volta. Lavorate l'impasto per 5/10 minuti.
Fatelo lievitare per almeno mezz'ora coperto da un canovaccio.
Quando sarà lievitato, forma un panetto rotondo e con il matterello e crea un rettangolo dello spessore di 1/2 cm circa.
Ora versa il ripieno. Inizia con il burro, poi lo zucchero e la cannella e lascia un bordo di circa 1 cm.
Arrotola il rettangolo e taglialo ottenendo, quindi, delle "girelle" spesse circa 1,5/2 cm.
Metti i rolls nei pirottini e fai lievitare per 30 minuti sotto un canovaccio.
Riscalda il forno, statico, a 225°.
Spennella i rolls con l'uovo sbattuto leggermente con un goccio di latte, e versa le codette di zucchero. Inforna per circa 10 minuti.
Togli i rolls dai pirottini e falli freddare.


134501Ciambella di frutta secca e canditi di deliziosavirtu

Ingredienti 
250 g di farina 00
120 di ricotta
60 g di zucchero
30 ml di latte
30 ml di olio extravergine di oliva
60 g di burro a temperatura ambiente
½ bustina di lievito
buccia grattugiata di un limone
per il ripieno
140 g di farina di mandorle
60 g di uvetta
40 g di arancia candita
40 g di cedro candito
20 g di ciliegie candite
40 g di mandorle sfilettate
40 g di granella di nocciole
2 cucchiai di rum
marmellata di arance
per la finitura
marmellata di arance
mandorle sfilettate

Preparazione
In una ciotola ponete la farina di mandorle, tutti i canditi, l’uvetta, le mandorle sfilettate e la granella di nocciole e i due cucchiai di rum. Mescolate bene il composto, coprite la ciotola con della pellicola trasparente e tenete da parte.
Nel frattempo prearate la pasta. In una ciotola mettete la il burro a pezzettini, l’olio, il latte, lo zucchero e la buccia del limone. Lavorate il composto amalgamando bene tutti gli ingredienti. Aggiungete poco per volta la farina setacciata con il lievito e mescolate formando un impasto liscio e omogeneo.
Con il mattarello stendete la pasta su un foglio di carta da forno infarinato in un rettangolo 30x 43 cm. Spennellate tutta la superficie con la marmellata di arance poi versate sopra il composto preparato in precedenza e stendetelo in uno strato uniforme lasciando libero 1 cm di bordo. Arrotolatela pasta nel senso della lunghezza e richiudetela a ciambella. Copritela con della pellicola e riponetela in frigo per una notte. La mattina seguente la togliete dal frigo e 
fatela cuocere a 180° per 40/45min. Toglietela dal forno e fatela raffreddare su una gratella.
Nel frattempo ponete le mandorla sfilettate in una teglia e fatele leggermente tostare in forno.
Una volta fredda la ciambella spennellate tutta la superficie con della marmellata di arance e cospargetela di mandorle sfilettate. Spolverizzate con zucchero a velo.


134525Biancorosso di Mariellamacca

Per la gelatina melograno e moscato

50 gr acqua
50 gr zucchero
12 gr succo di limone
8 gr gelatina
88 succo melograno
33 moscato
Idratare la gelatina in acqua fredda. Passare ad un setaccio a maglie fini i chicchi di un melograno al fine di ottenere un succo pulito e senza semi.
Mescolare acqua succo di limone e zucchero e portare a 40°/45° quindi unire la gelatina ammorbidita mescolando sino a scioglimento. Aggiungere melograno e moscato. Versare negli stampi e riporli in frigo a solidificare inclinandoli con l'aiuto di un supporto.

Per il cremoso al mascarpone
250 gr panna
55 gr tuorli 
33 gr zucchero
7 gr gelatina
250 gr mascarpone

Idratare la gelatina in acqua fredda. Portare a bollore la panna. nel frattempo unire ai tuorli lo zucchero e amalgamare delicatamente. Unire a questi la panna calda; mescolare e riportare sul fuoco sino ad arrivare alla T. di 84°. Mescolare con un mixer ad immersione. Unire la gelatina morbida, farla sciogliere mescolando, quindi unire il mascarpone. Amalgamare sino ad un composto fluido e omogeneo. Riporre in frigo.

Per l'inserto croccante
75 gr crepe dentelle
25 gr mandorle tostate
100 gr cioccolato bianco
50 gr burro
Mettere in una ciotola crepe dentelle e mandorle, entrambe ridotte in briciole, unire il cioccolato bianco ed il burro fusi e mescolare. Stendere tra due fogli di carta forno in maniera piuttosto sottile. Incidere il foglio croccante così ottenuto in una misura leggermente inferiore rispetto allo stampo prescelto. Riporre in frigo a solidificare.

Per la frolla friabilissima
180 gr farina 00
100 gr farina mandorle
100 gr zucchero velo
90 gr burro
30 gr burro
scorza di limone 
Nella ciotola di una planetaria unire 90 gr di farina, lo zucchero, 90 di burro a pezzetti, la scorza di limone e la farina di mandorle.
Lavorare a bassa velocità sino a composto quasi amalgamato. Aggiungere la restante farina e lavorare sino ad ottenere un composto granuloso.
Stendere le briciole di frolla in una teglia e far riposare in frigo 4 ore (o tutta la notte). Cuocere la frolla a 170° sino a colorazione. Una volta fredda ridurla in polvere con un frullatore. Aggiungere i 30 gr di burro e stenderla all'altezza di mezzo cm. Incidere il foglio di frolla così ottenuto in una misura leggermente inferiore rispetto allo stampo utilizzato.

Decoro in cioccolato bianco.
Disegnare con una matita su un foglio di carta forno un cristallo di neve.
Sciogliere molto delicatamente a bagnomaria il cioccolato bianco e una volta fluido versarlo all'interno di una sacca da pasticceria monouso.
Tagliare il beccuccio lasciando un foro molto sottile. Capovolgere il foglio di carta forno e ripassare il disegno. Far solidificare.

Assemblaggio del dolce
Una volta solidificata la gelatina appoggiarvi sopra l'inserto croccante, versare il cremoso al mascarpone e mettere a congelare in freezer.
Smodellare e posizionare il dolce sulla frolla friabilissima. Decorare la superficie con il cremoso al mascarpone rimasto utilizzando una sacca da pasticceria con bocchetta dentata. Aggiungere dei chicchi di melograno, delle briciole di frolla e ultimare con il cristallo di cioccolato bianco.


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it