Seguici su Facebook Seguici su Instagram
RicetteSecondiCarneCarne suinaBraciole con la panuntella

Braciole con la panuntella

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Il nome di questa tipica preparazione abruzzese deriva dal verbo "panognere” che vuol dire ungere

Condividi

Preparazione e cottura braciole con la panuntella

1) Prima di iniziare la preparazione vera e propria delle braciole con la panuntella, metti la carne in una terrina con l’aglio a fettine, il rosmarino e l’olio, e lasciale insaporire in frigorifero per un’ora. Gli aromi ne renderanno il gusto ancora più ricco.

2) Cuoci le braciole su una piastra calda, aggiungi sale e pepe e girale prima da un lato e poi dall’altro. Aggiungi 4 fette di pane, una su ogni braciola. Tienile ancora per qualche minuto poi gira la carne e il pane, di modo che quest’ultimo sia a contatto con la piastra. Usa le ultime fette di pane adagiandole sopra la carne.

3) Appoggia sopra il pane un rametto di rosmarino e gira per un’ultima volta per tostare anche la seconda fetta. Servi caldo e gusta tutto il sapore di questo panino tradizionale dell’Italia centrale, detto appunto braciole panuntella.

TAG: #facile#Lazio

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.