Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.

I bocconcini di pollo in agrodolce al timo

  • 25 minuti PT25M
  • FACILE
  • kcal 320
  • 1.67/5
bocconcini-di-pollo-in-agrodolce-al-timo
Sale&Pepe

Ideale per un pranzo veloce, il pollo è una delle carni migliori da accompagnare con una salsa agrodolce speziata. L’accoppiata dolce-salato sarà quel tocco in più per un piat ...

Leggi di più

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione dei bocconcini di pollo in agrodolce al timo

1) La ricetta dei bocconcini di pollo in agrodolce al timo inizia preparando accuratamente il piano da lavoro. Su un tagliere sbuccia e poi taglia grossolanamente a spicchi gli scalogni. Mettili da parte in una ciotola. Prendi il pollo, elimina l’ossicino centrale e tutte le cartilagini presenti, per poi tagliare a piccoli tocchetti la carne avendo cura di eliminare anche la pelle. Prendi i bocconcini di pollo e posizionali in una ciotola.

2) Prepara un tegame abbastanza ampio, posizionalo sul fuoco ed immergici una noce di burro. Unisci sale e pepe lasciando cuocere a fuoco lento. Aggiungi 2/3 del timo precedentemente lavato ed asciugato facendo attenzione a non far seccare il sughetto nel tegame. Aggiungi gradualmente un mestolo di brodo caldo, continuando la cottura per circa 10 minuti a fuoco medio.

3) Quando il pollo sarà cotto, aggiungi gli spicchi di scalogno lasciando cuocere per altri 3-4 minuti a fuoco medio. Cospargi il tutto con abbondante zucchero in modo da caramellare sia il pollo che lo scalogno. Infine spruzza un po’ di aceto bianco nel tegame lasciandolo evaporare lentamente, abbassando la fiamma. Spegni il fuoco e lascia raffreddare. Dopo aver lasciato per circa 10 minuti i bocconcini nel tegame, impiatta con il restante timo a guarnire.


Menù di appartenenza


Pubblicato il 08/09/2014

Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a


Torna indietroTorna indietro Torna alla Home pageTorna alla Home page

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it