I maccheroni al ferretto con capesante e ratatouille

  • 45 minuti PT45M
  • FACILE
  • kcal 440
  • -/5
maccheroni-al-ferretto-con-capesante-e-ratatouille ricetta
Sale&Pepe

Nella nostra ricetta dei maccheroni al ferretto, il sapore di mare tipico delle capesante viene contrastato dal mix di sapori della ratatouille e ne scaturisce così un primo piatt ...

Leggi di più

Ingredienti per 4 persone

Preparazione dei maccheroni al ferretto con capesante e ratatouille

343271) Per preparare la nostra ricetta dei maccheroni al ferretto devi anzitutto fare la ratatouille. Lava i peperoni, la melanzana e i pomodori, poi puliscili e tagliali a pezzetti. Sbuccia la cipolla, affettala finemente e soffriggi tutto in un tegame con 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva. Aggiungi il sale, il pepe e un cucchiaio di curry, poi lascia cuocere per 20 minuti.

2) Apri e pulisci le capesante separando la noce dal corallo, poi lava entrambe le parti sotto l’acqua corrente e taglia le noci a metà. Metti a rosolare tutto in una padella con il burro fuso, sfuma con 2 cucchiai di vino bianco e procedi con la cottura a fiamma alta. Prima di spegnere il fuoco aggiungi il sale, il pepe e il prezzemolo tritato.

3) Infine metti a cuocere i maccheroni in abbondante acqua salata, scolali, mettili nel tegame con la ratatouille e saltali per qualche istante. Distribuisci la pasta nei piatti e condisci con le capesante e il loro sughetto.

Maccheroni al ferretto con capesante e ratatouille: cos’è la ratatouille?

Oltre le capesante, l’altro ingrediente fondamentale dei nostri maccheroni al ferretto è indubbiamente la ratatouille, un piatto tradizionale della Provenza a base di verdura stufata. Inizialmente questo piatto dalle origini contadine non includeva le melanzane, oggi presenti, ma solo le cipolle, i peperoni, i pomodori, le zucchine e l’aglio, oltre che le erbe di Provenza e il basilico. Pur potendo essere servita come singolo piatto, la ratatouille svolge più che altro la funzione di contorno o condimento di altre pietanze come il riso e la pasta. 

Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it