Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.

I fusilli con salsa tiepida alla ratatouille

  • 50 minuti PT50M
  • FACILE
  • kcal 400
  • 5/5
fusilli-con-salsa-tiepida-alla-ratatouille
Sale&Pepe

La ricetta dei fusilli con salsa tiepida alla ratatouille è capace di amalgamare i sapori contrastanti della panna fresca e dei diversi tipi di verdure ai profumi piacevoli e deli ...

Leggi di più

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione dei fusilli con salsa tiepida alla ratatouille

1) Per preparare la ricetta dei fusilli con salsa tiepida alla ratatouille ti basteranno 50 minuti. Per prima cosa prepara la salsa alla ratatouille. Pulisci tutte le verdure e tagliale a dadini. Sbuccia l’aglio, tritalo finemente e fallo rosolare insieme al burro chiarificato in un tegame che possa andare anche in forno, poi aggiungi le verdure a dadini. Lascia insaporire per qualche istante a fiamma viva, aggiungi un pizzico di sale, un po’ di pepe e di origano. Ora mescola bene e inforna a 220° per 20 o 25 minuti. Trascorso il tempo indicato, aggiungi la panna fresca e lascia cuocere per altri 10 minuti a 250°.

2) Nel frattempo fai cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolala ancora un po’ al dente e versala nella teglia con le verdure. Mescola per bene e servi subito con l’aggiunta di qualche foglia di basilico.

Fusilli con salsa tiepida alla ratatouille: cos’è il burro chiarificato?

Tra gli ingredienti necessari per preparare i fusilli con salsa tiepida alla ratatouille quello più atipico è probabilmente il burro chiarificato, un prodotto che possiede diverse proprietà culinarie, ma anche per la salute e il benessere. Si tratta sostanzialmente di un grasso animale ottenuto rimuovendo l’acqua e le proteine del latte legate alla caseina e conservando solo la parte grassa. Rispetto al burro normale, quello chiarificato contiene un 15% in meno di acqua, pertanto bisogna modificare le dosi e utilizzarne meno rispetto al solito.


Menù di appartenenza


Pubblicato il 25/09/2014

Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a

Torna indietroTorna indietro Torna alla Home pageTorna alla Home page

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it