Mezzelune con radicchio, pescatrice e mandorle

  • 38 minuti PT38M
  • MEDIA
  • kcal 650
  • recensioni
mezzelune-con-radicchio-pescatrice-e-mandorle
Sale&Pepe

Radicchio, pescatrice e mandorle sono gli ingredienti di questo gustoso primo piatto di ravioli, facilissimo da preparare

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Mezzelune con radicchio, pescatrice e mandorle

1) Comincia a preparare le mezzelune con radicchio, pescatrice e mandorle iniziando dalla pasta: lavora la farina con le mandorle in polvere, le uova e un pizzico di sale. Avvolgila in pellicola e lasciala riposare per 30 minuti.

2) Elimina la pellicina scura e la parte cartilaginea dalla pescatrice, taglia la polpa a tocchetti e tritala nel mixer con l'albume e un pizzico di sale. Con l'apparecchio in funzione versa a filo la panna fresca, fino a ottenere un composto finissimo. Infine, aggiungi l'erba cipollina tagliuzzata.

3) Taglia il radicchio a striscioline sottili, lavalo, asciugalo e stufalo a fuoco basso in una padella con il burro, una presa di sale e una macinata di pepe. Aggiungi la crème fra'che, le mandorle a lamelle e spegni.

4) Stendi la pasta in una sfoglia sottile con l'apposita macchina, fino alla penultima tacca; ritagliala in dischi di 7 cm di diametro, disponi al centro di ciascuno una pallina di composto di pescatrice e richiudi la pasta sul ripieno formando delle mezzelune e facendo in modo di tenere i 2 lembi di pasta verso l'alto.

5) Cuocete i ravioli in acqua salata in leggera ebollizione per 3-4 minuti, scolali, suddividili nei piatti e condisci le mezzelune pescatrice e mandorle con il sugo al radicchio.



Abbina il tuo piatto a


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it