Gli straccetti con le ostriche

  • 50 minuti PT50M
  • MEDIA
  • kcal 335
  • recensioni
straccetti-con-le-ostriche
Sale&Pepe

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione degli straccetti con le ostriche

1) Per preparare gli straccetti con le ostriche comincia dalla pasta. Impasta la farina di grano duro con 8 cucchiai di acqua, 2 di olio extravergine d’oliva e un pizzico di sale. Copri l’impasto e lascia riposare per mezz’ora sul piano di lavoro infarinato. Fai la sfoglia sottile con la macchina per la pasta e tagliala a straccetti irregolari.

2) Ora dedicati alle ostriche. Aprile filtrando il liquido che ti servirà in un secondo momento, poi trita l’aglio, il prezzemolo e lo scalogno. Prendi una padella e metti a insaporire il trito con 3 cucchiai di olio, taglia i pomodori a dadini e uniscili al resto. Fai cuocere per circa 10 minuti a fuoco alto, poi aggiungi il liquido delle ostriche, i cannellini già cotti, lo zafferanno e un mestolo di brodo. Aggiusta di sale e pepe e lascia insaporire a fiamma viva per circa 10 minuti. Unisci le ostriche e lascia cuocere per almeno altri 3 minuti.

3) Infine fai cuocere la pasta in acqua salata, scolala e condiscila con il sugo di ostriche e fagioli. Dai una leggera spolverata di prezzemolo e le ricetta degli straccetti con ostriche è pronta.

Straccetti con le ostriche, un piatto afrodisiaco

Afrodisiache sì, afrodisiache no? Se parliamo di ostriche la risposta è assolutamente positiva e a dirlo è la scienza. Infatti, anche se il potere afrodisiaco delle ostriche era già stato decantato in tempi non sospetti da personaggi del calibro di Michele Savonarola e Giacomo Casanova, prima di giungere ai giorni nostri non si era ancora riusciti a capire effettivamente il motivo di tanto ardore dopo un pasto a base di ostriche. Oggi però abbiamo la certezza che l’alta percentuale di zinco contenuta nelle ostriche incrementa notevolmente la funzionalità ormonale, specialmente del testosterone, favorendo quindi le performance sessuali e la stessa fertilità, senza ovviamente fare miracoli. 



Abbina il tuo piatto a

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it