Le ovoline fritte

  • recensioni
ovoline-fritte
Sale&Pepe

Ingredienti

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione delle ovoline fritte

1) Per realizzare la ricetta delle ovoline fritte, unisci 350 g di pollo cotto frullato, 100 g di ricotta, e mescola con sale, 30 g di grana, più il succo e la scorza di mezzo limone e in aggiunta un trito di prezzemolo e maggiorana.

2) Crea poi tante polpettine ovali, avvolgi con una impanatura e friggile.


Qualche notizia sulle ovoline fritte

Già dal nome, ovoline, si può intuire che si tratta di polpette piccole a cui viene data una forma leggermente ovale. Gli ingredienti base della ricetta, dal gusto non troppo spiccato e un po' tendente al dolciastro, dati dall'accostamento di ricotta e petto di pollo, sono resti un po' più decisi dal limone. Di questo, infatti, vengono utilizzati sia il succo sia la scorza, elementi che contribuiscono a rialzare il gusto delle ovoline. Anche il trito di prezzemolo e maggiorana, poi, rende la ricetta più caratteristica. In questo modo, leovoline fritte, oltre che come secondo tradizionale, ben si prestano ad essere preparate in anticipo e presentate in occasione di buffet o cene in piedi. Per rendere più croccante l'impanatura, si può utilizzare del pane avanzato messo a tostare al forno e macinato grossolanamente. In questo modo si ottiene un pangrattato fatto in casa che renderà la panatura meno omogenea e più spessa. Sarà forse meno perfetta alla vista, ma di certo più croccante. Impiatta le ovoline fritte su un piatto da portata ampio e adagiale su un letto di insalata verde arricchito con qualche spicchio di limone. Sappi che col termineovoline non ci si riferisce esclusivamente a quelle della ricetta, bensì ne esistono diverse varianti, sia di pesce, sia di mozzarella, sia dolci.

Condividi la ricetta

tag: sfizioso


Abbina il tuo piatto a


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it