Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.

Le tagliatelle con capesante e pesto di sedano

  • 65 minuti PT65M
  • FACILE
  • kcal 340
  • 2.33/5
tagliatelle-con-capesante-e-pesto-di-sedano
Sale&Pepe

Il pesto vellutato di sedano, erba cipollina e mandorle lega finemente una pasta della tradizione emiliana a un mollusco dal gusto delicato, dando vita una ricetta raffinata e sapo ...

Leggi di più

Ingredienti per 6 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione delle tagliatelle con capesante e pesto di sedano

1) Per preparare le tagliatelle con capesante e pesto di sedano devi anzitutto pulire le capesante: lavale, staccale dalle conchiglie, separa le noci dai coralli e tagliale in 3 fette.

2) Per preparare il pesto taglia il sedano a tocchetti e frullalo insieme alle mandorle e all’erba cipollina. Pesta l’aglio con un pizzico di sale grosso e amalgama i due composti in una ciotola aggiungendo qualche cucchiaio di olio extravergine d’oliva.

3) Salta le noci delle capesante in poco olio, unisci i coralli e mescola, poi aggiungi sale e pepe e togli i molluschi dalla padella. Versa un bicchiere di vino bianco e lascialo ridurre di circa la metà prima di rimettere le capesante nella padella. Lascia cuocere per un minuto, poi spegni e dedicati alla pasta.

4) Cucina le tagliatelle all’uovo, diluisci il pesto di sedano con 2 cucchiai di acqua di cottura e usalo per condire la pasta appena scolata. Unisci metà delle capesante alla pasta con il pesto, trasferisci il tutto in una zuppiera, aggiungi le altre capesante e prima di servire finisci con un filo d’olio.

Tagliatelle con capesante e pesto di sedano: cosa sono le capesante

Le capesante, denominate anche ventaglio o conchiglia di San Giacomo, sono un mollusco estremamente saporito e diffuso. Amatissime e richiestissime nel periodo natalizio, le capesante sono i molluschi maggiormente impiegati nelle cucine di tutto il mondo: possono essere mangiate crude oppure utilizzate come ingrediente per la preparazione di un condimento destinato a un primo piatto come le tagliatelle, oppure mangiate come secondo con altro pesce o le verdure. Oltre che per il gusto, le capesante sono apprezzate anche per le loro proprietà: sono infatti ricche di sali minerali e Omega-3 e forniscono un modesto apporto calorico. Tuttavia, va detto che l'abbinamento con la ricetta delle tagliatelle incrementa decisamente la quantità di calorie assunte.


Menù di appartenenza


Pubblicato il 15/06/2014

Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a

Torna indietroTorna indietro Torna alla Home pageTorna alla Home page

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it