Seguici su Facebook Seguici su Instagram
RicettePRIMIPassato e crema vellutataCrema vellutataVellutata di cavolfiore con limoni confit e mandorle

Vellutata di cavolfiore con limoni confit e mandorle

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Condividi

Vellutata di cavolfiore con limoni confit e mandorle, la preparazione

1) Mettete le mandorle a bagno in acqua. Disponete in un pentolino lo zucchero, 200 ml di acqua, l'alloro spezzettato e 3 grani di pepe pestati. Scaldate su fiamma bassissima finché lo zucchero sarà sciolto, quindi unite il limone a fettine e lasciate sobbollire per 40 minuti. Sgocciolate le fettine, disponetele su carta da forno e lasciatele raffreddare.

2) Intanto, tritate cipolla e sedano e fateli appassire in padella con olio e sale. Unite il cavolfiore tagliato a pezzetti e aggiungete acqua in modo da non sommergere del tutto le cimette. Coprite e cuocete per 20 minuti dal bollore; lasciate raffreddare.

3) Frullate il cavolfiore con un po' di acqua di cottura, in modo da ottenere una crema piuttosto densa. Aggiungete il latte di cocco, regolate di sale, pepate e mettete di nuovo la vellutata sul fuoco per scaldarla. Distribuitela nei piatti fondi e guarnite con pezzettini di limone, i filetti di mandorle sgocciolati e asciugati e qualche fogliolina di timo.

4) Mettete le fettine di limone e lo sciroppo avanzati in un vasetto e conservate fino a 2 settimane in frigo: utilizzate per insaporire bevande.

TAG: #cavolfiore#cipolla#facile#timo#vellutata

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.