I fichi speziati con zabaione al Porto

  • 50 minuti PT50M
  • FACILE
  • kcal 380
  • -/5
fichi-speziati-con-zabaione-al-porto
Sale&Pepe

Un dessert speciale, per una cena elegante: la tenerezza dei fichi e lo zabaione al Porto saranno un sicuro successo

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Fichi speziati con zabaione al Porto: la preparazione delle cialde

1) Realizza un gradevole dessert grazie alla ricetta dei fichi speziati con zabaione al Porto.

2) In una terrina monta gli albumi a neve insieme allo zucchero a velo, aggiungi le mandorle, la farina, un pizzico di vanillina e il burro fuso.

3) Prendi una placca, foderala con carta da forno, versaci sopra il composto facendo tante cucchiaiate ben distanziate e stendendolo poi in dischi sottili.

4) Cuoci in forno preriscaldato a 200° e per 4-5 minuti: le cialdine devono avere il bordo ben dorato. Staccale molto delicatamente e lasciale raffreddare su di un piatto


La preparazione dei fichi e dello zabaione

1) In una terrina lavora i tuorli con lo zucchero fino a ottenere un composto gonfio e spumoso, poi cuocilo a bagnomaria in una casseruola, mescolando con una frusta. Profuma con il Porto.

2) Quando lo zabaione è denso, spegni il fuoco, lascialo intiepidire e versane la stessa quantità in 4 bicchieri.

3) Intanto fai bollire 1 litro di acqua con le spezie e la scorza di un limone non trattato e con l’aiuto di un cestello usa il vapore per cuocere i fichi lavati e a cui hai inciso la sommità.

4) Trascorsi 3 minuti, tagliali a spicchi e mettili nei bicchieri: gusta subito i fichi speziati con zabaione al Porto


Menù di appartenenza


Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it