Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Plum Cake al cardamomo

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Un dolce tradizionale rivisitato, arricchito con i datteri e profumato al cardamomo. La crema al cioccolato bianco lo rende irresistibile a qualunque ora del giorno

Condividi

Un dolce rustico, da servire a colazione, merenda o alla fine di un pranzo rustico. Il plum cake è preparato con pochi ingredienti ed è un dolce facile, ma più è soffice e più è buono; ecco alcuni suggerimenti utili.

I trucchi per un dolce morbido
Imburrate l'apposito stampo e foderatelo con carta forno, in modo che il dolce non si attacchi alle pareti e al fondo, versando l'impasto fino a 2/3 della sua capacità in modo che in cottura, lievitando, non sbordi. Setacciate la farina e, se volete, aggiungete un po' di miele che trattiene umidità e regala morbidezza. Controllate la temperatura del forno che deve rimanere costante.

Mettete in una ciotola i semi di cardamomo. In un pentolino portate a ebollizione il latte, poi versatelo nella ciotola con i semi di cardamomo e lasciateli in infusione per 20 minuti. Quindi frullate il tutto, filtrate il latte attraverso un colino dalle maglie sottili, eliminate la polpa di cardamomo e trasferite il latte così aromatizzato a raffreddare in frigorifero. Intanto fate ammorbidire il burro a bagnomaria.

Incidete i datteri, tenendone da parte 6 interi, per il lato lungo ed eliminate il nocciolo, poi tagliateli a dadini. In una ciotola montate con la frusta elettrica le uova con lo zucchero di canna e un pizzico di sale.

Quando il volume delle uova sarà raddoppiato, versate il latte al cardamomo raffreddato e incorporate il burro ammorbidito; mescolate bene, quindi unite le farine e la fecola setacciate con il lievito, i datteri tagliati a dadini e amalgamate il tutto delicatamente con una spatola, in modo da ottenere un composto ben omogeneo.

Versate il composto in uno stampo da plum cake in silicone di cm 19x9x5 e livellate bene la superficie con la spatola. Trasferite in forno già caldo a 175° per 25 minuti. A fine cottura, estraete il plum cake dallo stampo e mettetelo a raffreddare su una gratella.

Intanto preparate la glassa al cioccolato: in un pentolino scaldate la panna con lo zucchero invertito (è reperibile nei negozi specializzati in prodotti per pasticceria, ma se non lo trovate potete sostituirlo con il miele); con la punta di un coltellino prelevate dal baccello i semini di vaniglia e stemperateli nella panna. Mettete nel bicchiere del frullatore a immersione il cioccolato bianco ammorbidito, versatevi la panna calda alla vaniglia e frullate, facendo attenzione a non immettere aria (senza andare su e giù con il frullatore e senza uscire dal composto). Riempite una tasca da pasticciere con la crema preparata, applicate una bocchetta rigata e trasferite in frigorifero per 20 minuti. Intanto posizionate il plum cake su un piatto da portata.

Tagliate per il lato lungo i datteri rimasti, estraete il nocciolo e farciteli con la glassa al cioccolato e vaniglia. Distribuite dei ciuffi di glassa anche sulla superficie del plum cake e posizionatevi sopra i datteri farciti.

Load More

Abbina il tuo piatto a

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.