Le gelatine di moscato ai frutti esotici

  • 80 minuti PT80M
  • MEDIA
  • kcal 180
  • -/5
gelatine-di-moscato-ai-frutti-esotici
Sale&Pepe

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione delle gelatine di moscato ai frutti esotici

1) Inizia a lavorare alla ricetta delle gelatine di moscato ai frutti esotici occupandoti di lavare e mondare la frutta: elimina buccia e nocciolo del mango, la buccia e i semi della papaya e la buccia dell’ananas. Taglia tutti e 3 a dadini, prestando attenzione a raccoglierne il succo in una terrina.
2) Mettilo poi in una pentola unitamente alla frutta, aggiungi lo zucchero e cuoci il tutto a fiamma piuttosto vivace. Dopo circa 10 minuti spegni, lascia intiepidire, poi mettilo a scolare raccogliendo lo sciroppo che si è formato.
3) Prendi un ciotola, riempila d’acqua fredda e metti in ammollo i fogli di gelatina. In un pentolino scalda il moscato, fallo arrivare a bollore e lascia che si riduca di 1/3. Aggiungi i fogli di gelatina strizzati e poi togli dal fuoco. Unisci lo sciroppo di frutta e non appena il liquido si presenta tiepido e vischioso incorpora la frutta. Mescola accuratamente, poi dividi il composto in 4 stampini da crème caramel, che devi mettere a riposare in frigorifero per almeno 3 ore prima di sformare.
4) Una volta trascorso il tempo necessario, immergile velocemente in acqua calda, sformale su di un piatto e servi le gelatine di moscato ai frutti esotici guarnite con pistacchi grossolanamente tritati.



Abbina il tuo piatto a

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it