Seguici su Facebook Seguici su Instagram
RicetteSecondiVerdureCaponsei senza ali

Caponsei senza ali

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

I Caponsei senza ali sono una ricetta tipica del bresciano. Gli involtini di verza sono ripieni di pangrattato e grana e serviti con sugo di pomodoro

Condividi

Ingredienti

Caponsei senza ali, cioè cappone senza ali, a significare che è preparata senza carne, è una ricetta regionale, tipica della cucina bresciana. In questa variante è accompagnata dal sugo di pomodoro, ma in origine era servita in bianco.

Più varianti
Capunsei, Capù sensa ale (cappone senza ali), Capù sensa cosse (cappone senza cosce), quest'ultimo prevede la salsiccia arrotolata nelle foglie di verza: di fatto una ricetta di povere origini, quando la carne scarseggiava. Preparata con brodo vegetale è un ottimo secondo vegetariano.

 

Mondate la verza, scegliete le foglie grandi almeno come un palmo e scottatele in acqua salata per 3-4 minuti. Raffreddatele in acqua e ghiaccio, adagiatele su un telo ed eliminate la costa dura.

Scaldate il burro con l'aglio schiacciato finché sarà nocciola. Eliminate l'aglio e versatelo in una ciotola. Unite pane, grana grattugiato, uova sbattute, erbe tritate, una grattata di noce moscata e sale. Mescolate aggiungendo poco brodo se serve.

Stendete una foglia di verza (o la metà se è molto grande), riempitela con una buona porzione di ripieno e chiudetela con spago o stuzzicadenti stando attenti a non lasciare buchi.

Soffriggete cipolla, carote e sedano tritati in qualche cucchiaio d'olio, unite la polpa di pomodoro, lasciate sobbollire per 20 minuti e salate. Cuocete i caponsei al vapore per 15 minuti e serviteli con la salsa. Potete guarnire il piatto con un crumble di grana padano Dop, farina, burro e uovo.

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.