Seguici su Facebook Seguici su Instagram
RicetteSecondiCarneFrattaglieTRIPPATrippa alla fiorentina

Trippa alla fiorentina

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

La trippa alla fiorentina è una pietanza gustosa dal sapore genuino che sa di casa. Per preparare questa ricetta tradizionale ed economica, bastano pochi e semplici ingredienti, facili da trovare, e tanta pazienza per una lenta cottura su fiamma debole che va seguita con attenzione. È un secondo piatto caldo e appagante con verdure, ma se vuoi può essere un piatto unico da gustare accompagnato da crostini di pane casereccio.

Condividi

Come preparare la trippa alla fiorentina

1) Preparate gli ingredienti per la trippa alla fiorentina. Lavate con cura la trippa già pulita dal vostro macellaio di fiducia, tamponatela e tagliatela a listarelle. Portate a bollore una pentola di acqua, tuffate la trippa preparata e lessatela circa 5-6 minuti, poi scolatela. Preparate un battuto di verdure, grossolano, con la cipolla, la carota e il sedano mondati e lavati. Lavate anche il prezzemolo e tritatelo grossolanamente. Grattugiate il parmigiano reggiano e scaldate il brodo di carne già pronto.

2) Cuocete la trippa. Rosolate il battuto di verdure con un filo di olio extravergine di oliva in una casseruola dai bordi alti; profumate con lo spicchio d’aglio intero con la pelle, il prezzemolo preparato e la foglia di alloro. Mescolate e unite al soffritto la trippa lessata e lasciate insaporire un istante. Bagnate la preparazione con 1/4 di vino bianco, alzate la fiamma e fate evaporare. Eliminate lo spicchio di aglio e aggiungete i pomodori pelati tagliati a pezzi grandi, mescolate e versate 3-4 mestoli di brodo di carne caldo. Coprite con il coperchio la pentola e portate a cottura la trippa, bagnandola di tanto in tanto con del brodo caldo se necessario e girandola spesso. Cuocete per circa 80-90 minuti su fiamma dolce.

3) Completate e servi la trippa. Una volta cotta, regolate di sale, aggiungete il pepe a piacere e mantecate la trippa con il burro. Togliete dal fuoco e spolverate la preparazione con il parmigiano reggiano grattugiato; lasciate riposare per 5 minuti poi servite la trippa alla fiorentina ben calda accompagnata con crostini di pane toscano o casereccio.

TAG: #facile#pomodori pelati#sedano#trippa

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.