I baci alla nocciola

  • 55 minuti PT55M
  • FACILE
  • kcal 660
  • recensioni
baci-alla-nocciola
Sale&Pepe

Ingredienti per 2 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione baci alle nocciole

1) Realizza i baci alle nocciole. Trita finemente nel mixer le nocciole con 30 g di zucchero. Versa l’albume in una ciotola, aggiungi un pizzico di sale e comincia a montarlo con le fruste elettriche.

2) Una volta che il composto è diventato spumoso, unisci lo zucchero rimanente poco per volta e continua a montare. Quando la meringa appare densa e lucida, aggiungi le nocciole tritate e la farina setacciata, amalgama con delicatezza con una spatola e lascia riposare l’impasto al fresco per un’ora.

3) Taglia un foglio di carta oleata grande come una teglia da forno, disegna con una matita dei cerchi grandi 2 cm di diametro, gira la cara, fodera la teglia e fai scendere l’impasto dentro i cerchi con l’aiuto di 2 cucchiaini. Cuoci i biscotti nel forno caldo a 190° per 12-15 minuti e lascia raffreddare.

4) Trita il cioccolato bianco, fallo fondere a bagnomaria e spalmalo sulla base della metà dei biscotti; quando inizia a rassodarsi accoppia i due biscotti a 2 a 2. Lascia riposare al fresco per un’ora e disponi in pirottini di carta prima di servire.

Le origini dei biscotti baci

baci alle nocciole spiegati nella ricetta sopra non sono altro che una variante dei classici baci di dama, dolcetti che appartengono alla città di Tortona, in Piemonte. La loro forma serve a ricordare due labbra che si baciano, per questo motivo vengono chiamati con questo nome originale. Per gustare al meglio il loro sapore delicato e squisito, si consiglia l’abbinamento allo spumante Alta Lunga, dal sapore secco che ricorda il lievito, la vaniglia e la crosta di pane. 

Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it