Il biancostato di manzo con salsa al latte

  • 150 minuti PT150M
  • FACILE
  • kcal 590
  • -/5
biancostato-di-manzo-con-salsa-al-latte
Sale&Pepe

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione del biancostato di manzo con salsa al latte

Raffinatezza è spesso sinonimo di semplicità, anche in cucina, e questa ricetta del biancostato di manzo al latte lo dimostra: scopri insieme a noi tutti i passaggi della preparazione.

1) Rosola la carne in una padella antiaderente, senza aggiungere alcun condimento.

2) Una volta rosolato, trasferisci il biancostato in una casseruola piuttosto capiente e coprilo con il latte caldo. Profuma con il rametto di rosmarino, le foglie di salvia e di alloro, lo spicchio d’aglio, un po’ di scorza di limone tagliata a listine e qualche grano di pepe. Aggiusta di sale e cuoci a fiamma bassissima per 2 ore, coprendo in parte la casseruola con il coperchio.

3) Preleva 2-3 mestoli del liquido di cottura della carne, filtrali e versali in un pentolino. Aggiungi la fecola di patate stemperata con un po’ d’acqua calda e tieni sul fuoco per qualche minuto a fiamma media, mescolando fino a ottenere una salsina densa.

4) Servi il tuo biancostato di manzo con salsa al latte ben caldo, tagliato a fette.

Biancostato di manzo con salsa al latte: i consigli dello chef

Nella ricetta del biancostato di manzo al latte abbiamo usato un taglio di carne ricavato dalla zona intercostale dell’animale, fra dorso e petto: il biancostato presenta una carne piuttosto grassa, spesso usata per la preparazione di brodi. Quando acquisti la carne per il tuo biancostato di manzo con salsa al latte chiedi al macellaio di disossarla e di togliere un po’ del grasso, altrimenti rischi di avere un piatto troppo difficile da digerire. 

Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it