I galushki al latte (Ucraina)

  • 90 minuti PT90M
  • FACILE
  • kcal 665
  • recensioni
galushki-al-latte-ucraina ricetta
Sale&Pepe

Ingredienti per 6 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione galushki al latte (Ucraina)

387311) Per preparare la ricetta dei galushki al latte dovrai anzitutto fare gli gnocchi. Dopo aver lavato e fatto cuocere le patate in acqua bollente per 40 minuti, scolale, sbucciale e schiacciane solo 200 g con lo schiacciapatate. Dopodiché unisci le uova, la ricotta romana, 200 g di farina e una presa di sale e lavora per bene fino a ottenere un impasto omogeneo.

2) Una volta ottenuta la consistenza desiderata, stendi l’impasto sul piano di lavoro infarinato aiutandoti con un mattarello. Dopo che avrai ottenuto uno spessore di circa 1 cm, taglia l’impasto a cubetti (1 cm di lato) e infarinali leggermente. Lasciali asciugare per 2 ore.

3) Quando gli gnocchi saranno quasi asciutti, procedi con la preparazione della ricetta. Trita finemente la cipolla, poi falla soffriggere a fuoco basso in una casseruola con il burro e la pancetta tesa tagliata a dadini. Dopodiché mescola a parte la panna fresca con il succo del limone, insaporisci con un po’ di sale e lascia cuocere finché la panna non si addensa.

4) Infine fai bollire il latte, tuffaci i galushki e scolali non appena vengono a galla. Versali in una terrina e condiscili con il sugo di pancetta caldo, la panna e una minima spolverata di erba cipollina precedentemente tagliuzzata.

Galushki al latte: dagli gnocchi al latte ucraini alla soupe au lait valdostana

Se in Ucraina hanno i galushki al latte (in ucraino o gnocchi in italiano), in Italia abbiamo invece la minestra al latte, un piatto tipico valdostano che oramai viene preparato un po’ in tutte le regioni della penisola. La soupe au lait valdostana è indubbiamente meno calorica dei “nostri”galushki al latte, in quanto gli gnocchi di patate sono sostituiti dal riso che viene poi cotta nel latte senza l’aggiunta della panna e della pancetta. Naturalmente esistono anche altre varianti, tanto che è possibile impreziosire la ricetta con qualche dadino di patata da cuocere nel latte insieme al riso o alla pastina.

Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it