Seguici su Facebook Seguici su Instagram
RicetteSecondiCarneStracotto al Barolo con il lardo

Stracotto al Barolo con il lardo

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

La morbidezza di questo secondo piatto regala al palato una speciale armonia tra la dolcezza del lardo e l'intensità del Barolo.

Condividi

Preparazione dello stracotto al Barolo con il lardo

Come preparare lo stracotto al Barolo con il lardo.

1) Tritate grossolanamente le verdure. Tritate il lardo. Scaldate 5 cucchiai d'olio in una pentola di ghisa e sigillate bene la carne rosolandola su tutti i lati. Sfumatela con un mestolo di Barolo e, quando il vino è evaporato, unite il lardo, le verdure, 4 grani di pepe, i chiodi di garofano e le foglie di alloro. Rosolate per qualche minuto mescolando spesso e bagnate con il brodo caldo.

2) Dopo 20 minuti, unite il vino rimasto e regolate di sale; abbassate la fiamma al minimo e proseguite la cottura a pentola coperta per 2 ore e 30 minuti girando la carne ogni 30 minuti e unendo poco brodo o acqua calda se il fondo si asciuga troppo.

3) Dieci minuti prima del termine della cottura, eliminate l'alloro e gli aromi, regolate di sale e pepate. Quindi togliete la carne, affettatela e servitela con le verdure. In alternativa, potete frullare il fondo di cottura privato di alloro e aromi con un frullatore a immersione e servire lo stracotto irrorato con il sughetto così ottenuto.

Abbina il tuo piatto a

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.