Lo stufato di vitellone alle verdure

  • 120 minuti PT120M
  • FACILE
  • kcal 365
  • recensioni
stufato-di-vitellone-alle-verdure
Sale&Pepe

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione dello stufato di vitellone alle verdure

1) Per preparare lo stufato di vitellone alla verdure, fai bollire il brodo. Taglia la carne di vitellone a grossi dadi, e poi adagiala su un foglio di carta da forno, rotolala in un velo di farina e rigirala finché non è tutta infarinata. Pulisci e lava il sedano, pulisci le carote e sbuccia le cipolle; taglia sedano e carote a grossi pezzi e le cipolle a spicchi piccoli. Lega insieme tutte le erbe aromatiche utilizzando un po' di spago da cucina.

2) Fai sciogliere il burro in una casseruola possibilmente di ghisa e che abbia un fondo spesso, e unisci la carne di vitellone per poi rosolarla uniformemente su fiamma non troppo alta, avendo cura di mescolare spesso con un cucchiaio di legno; salala, aggiungi il pepe, irrora con il vino bianco, alza la fiamma e lascia evaporare quasi completamente.

3) Aggiungi le verdure e le erbe aromatiche, metti il coperchio e fai proseguire la cottura a fuoco lento per circa un'ora e mezzo, ma mescola di tanto in tanto: alla fine la carne dovrà risultare molto tenera e il sugo ormai ristretto e saporito. Togli il mazzetto di aromi e servi. Puoi anche accompagnare lo stufato con un purè di patate oppure addirittura con una polenta morbida.

Considerazioni sullo stufato di vitellone alle verdure

Questo piatto divitellone stufato alle verdure soddisfa il palato così come le esigenze nutrizionali, soprattutto se accompagnato, come indicato in ricetta, a una polenta o a un purè di patate. Infatti, questo piatto, contiene le proteine della carne ma anche le caratteristiche delle patate (nel caso del purè), che favoriscono il senso di sazietà senza un eccessivo apporto calorico. Nel caso della polenta (accompagnamento più adatto alla stagione invernale), invece, abbiamo un apporto corretto di carboidrati, anche qui con un ottimo potere saziante.

Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it