Seguici su Facebook Seguici su Instagram
Occasioni specialiCioccolato gourmet: i calendari dell’Avvento 2021

Cioccolato gourmet: i calendari dell’Avvento 2021

È davvero Natale senza un calendario dell'Avvento al cioccolato? Scandire i giorni nel modo più goloso non è solo prerogativa dei più piccoli: quest’anno i calendari dell’Avvento sono firmati dai Chocolatier più famosi – perché amatori e cultori dell’oro dei Maya non rinuncino alla magia dell’attesa

Condividi

Per molti di noi, da bambini, il conto alla rovescia nell’attesa del Natale si misurava aprendo ogni giorno una finestrella dietro la quale, lo sapevamo, si nascondeva un dolcetto. Da tempo ci sono calendari dell'Avvento destinati agli adulti e possono celare qualsiasi cosa, dal gin d’annata a gingilli portafortuna, da prodotti alta gamma di make up a tè e tisane, fino a veri e propri gioielli - ma niente è capace di riportarci alla mente l’incanto dei Natale passati - senza voler scomodare il relativo Fantasma del Canto di Natale di Charles Dickens - come il pensiero di scartare ogni giorno quella chicca di cioccolato – che sia bianco, fondente, al latte o al caramello – che si nasconde dietro ogni finestrella.


Una storia da…favola


Dopo il presepe e l’albero, il calendario dell'Avvento è uno dei simboli più rappresentativi del Natale. Dall'inizio del mese, scandisce il tempo dell'Avvento, fino al 25 dicembre. Ma com’è nata quest’usanza?


I calendari dell'Avvento come li conosciamo oggi sono comparsi per la prima volta all'inizio del XX secolo nel Nord Europa, grazie all'intuizione di un editore di Maulbronn, Gerhard Lang (1881-1974). Stampando il primo calendario dell'Avvento, il tedesco diffuse in tutto il mondo cristiano una pratica radicata tra le donne del posto, che usavano regalare ai bambini un dolcetto per ogni giorno di dicembre, al fine di rendere loro più piacevole l'attesa della nascita di Gesù Bambino e insegnando allo stesso tempo ai più piccoli a contare. Gerhard Lang ideò una prima versione del calendario con immagini colorate e il primo esemplare fu stampato nella sua stamperia, la “Richold& Lang”. Lang, in seguito, modificò i suoi calendari per includere piccole porte che, aperte, “rivelavano” le immagini: questa versione del calendario fu un successo strepitoso e ne influenzò le incarnazioni moderne.


Ma quando arriva il cioccolato?


Il classico calendario dell'Avvento con i cioccolatini nasce sull’onda dell'abbondanza del dopoguerra, il primo infatti risale al 1958. L’azienda britannica Cadbury diede poi il via alla regolare inclusione di dolcetti di cioccolato nei suoi calendari dell'Avvento nel 1971. In Italia, fu la Pasticceria Galli di Milano una delle prime a offrire calendari dell’Avvento, realizzati in stoffa e ricchi di… dolcezza.

Primo Avvento goloso firmato Valrhona: il marchio - uno dei maggiori punti di riferimento del mondo del cioccolato e dell’alta pasticceria – lancia a Natale 2021 il suo primo Calendario dell’Avvento dove le 24 finestre nascondono mandorle e nocciole ricoperte di cioccolato al latte o fondente, praline, cereali al malto croccanti ricoperti di Blond Dulcey… una festa per il palato gourmet.

Deluxe anche il calendario Prestige di Venchi: in formato libro con anta e battente, ricco di colori, nei suoi cassettini interni – con cui comporre ben 4 diverse immagini natalizie - nasconde 28 cioccolatini assortiti per incontrare proprio tutti i gusti. A fianco dei classici latte e fondente, ci sono il cremoso e croccante, il Gianduia e il Tiramisù.

Alte percentuali di cacao e ingredienti di qualità premium caratterizzano le tavolette da degustazione Lindt Excellence e la novità 2021 di Lindt, il Calendario dell’Avvento Excellence. Ventiquattro quadratini golosi con le ricette più raffinate della linea (Lindt Excellence Orange Intense, Lindt Excellence 70% e
85% cacao).

Bonet, nocciola, pistacchio o fondente? Sono stragolose le sorprese proposte dal calendario dell'Avvento 2021 di Bodrato Cioccolato: l’azienda artigianale di Novi Ligure offre a grandi e piccoli i suoi cioccolatini ripieni, gianduiotti e tartufini per addolcire lo scandire dei giorni di dicembre.

Sono a base di latte biologico i 24 cioccolatini assortiti (cioccolato fondente, cioccolato al latte di burro verde e nero, cioccolato fondente allo zenzero, cioccolato al latte, 70% cacao fondente e 85% cacao fondente) che si nascondono nel Calendario dell’Avvento 2021 di Green & Black.


Forrest Gump «La vita è come una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita»


dicembre 2021
Francesca Tagliabue


Foto di apertura Francesca Moscheni

Abbina il tuo piatto a

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.