Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.

L’arrotolato di tacchino e patate

  • 65 minuti PT65M
  • FACILE
  • kcal 405
  • -/5
arrotolato-di-tacchino-e-patate ricetta
Sale&Pepe

Ingredienti per 6 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione dell’arrotolato di tacchino e patate

La ricetta dell’arrotolato di tacchino e patate ti farà portare in tavola un secondo raffinato e gustoso, con un ripieno reso più stuzzicante dalla senape rustica: segui i nostri suggerimenti e prepara questo piatto a regola d’arte.

1) Stendi il petto sul tagliere, spalmalo con la senape, copri con le fette di mortadella e cospargi con salvia e rosmarino tritati. Arrotola il tacchino chiudendo il ripieno all’interno e ferma con dello spago per alimenti.

2) Rosola l’arrosto in una casseruola (che vada anche in forno) con 3 cucchiai d’olio, un po’ di burro e uno spicchio d’aglio. Sfuma con il vino, poi bagna con il latte. Insaporisci con sale, pepe e dell’altro rosmarino, quindi trasferisci la casseruola in forno e cuoci per mezz’ora a 180°. Negli ultimi 5 minuti di cottura, aggiungi le olive nere.

3) Mentre l’arrosto è in forno, prepara le patate. Pelale, tagliale a spicchi e condiscile con sale, pepe, una spolverata di origano e un filo d’olio. Cuoci in forno per 20 minuti a 200°.

4) Quando la carne e il contorno sono pronti, affetta il tuo arrotolato di tacchino, irroralo con il sughetto di cottura e servi con le patate. 

Arrotolato di tacchino e patate: qualche variante

Se vuoi un ripieno alternativo per il tuo arrotolato di tacchino e patate, farcisci il petto con fette di speck e fontina. Quanto al contorno, invece, quest’arrotolato di tacchino si sposa bene anche con dei funghi champignon da stufare in padella con un trito di erbette aromatiche.

Pubblicato il 20/05/2015

Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a


Torna indietroTorna indietro Torna alla Home pageTorna alla Home page

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it