Seguici su Facebook Seguici su Instagram
RicettePRIMIPasta frescaAlla chitarraLe chitarrine con coniglio, olive e mandorle piccanti

Le chitarrine con coniglio, olive e mandorle piccanti

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Insoliti abbinamenti di sapori, delicati e forti, dolci e salati, sono i protagonisti di questa ricetta di chitarrine con coniglio, olive e mandorle piccanti alla paprica

Condividi

Preparazione delle chitarrine con coniglio, olive e mandorle piccanti

1) Taglia a tocchetti la polpa di coniglio. Scalda 4 cucchiai di olio in una casseruola, unisci gli spicchi d'aglio non sbucciati, il coniglio e una presa di sale e fai rosolare a fiamma media per 3-4 minuti. 

2) Versa il vino bianco, lascialo evaporare leggermente, abbassa la fiamma, copri la padella e prosegui la cottura per altri 20 minuti. Poi unisci le olive, il rosmarino tritato e regola di sale. 

3) Taglia le mandorle a lamelle, condiscile con un cucchiaio di olio mescolato con mezzo cucchiaino di paprica e tostale in una padella antiaderente fino a quando iniziano a diventare dorate.  

4) Cuoci le chitarrine (spaghetti alla chitarra) in abbondante acqua bollente salata, scolale al dente, condiscile con il sugo di coniglio, cospargile con le mandorle e decora ogni piatto con uno spicchio d'aglio. 

Chitarrine con coniglio, olive e mandorle piccanti: l'idea in più

1) Se ami i contrasti di sapore, quando tosti le mandorle aggiungi anche un cucchiaino abbondante di zucchero.

TAG: #coniglio#sfizioso
Load More

Abbina il tuo piatto a

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.