La schiacciata di farro all'uva

  • 85 minuti PT85M
  • FACILE
  • kcal 530
  • recensioni
schiaccioata-di-farro-alluva
Sale&Pepe

Ingredienti per 6 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

La preparazione della schiacciata di farro all'uva

1) Prendi una teglia rivestita di carta da forno, stendi su di essa gli acini di uva lavati e asciugati, poi mettili ad appassire a 180° per circa 20 minuti. Scolali e tieni da parte il succo. Continua a preparare la schiacciata di farro all’uva.

2) In una terrina metti 50 grammi di farina di frumento, aggiungi il lievito sciolto in 1 decilitro di acqua tiepida e 1 cucchiaino di zucchero. Aggiungi il sale, lavora gli ingredienti fino a quando non sono amalgamati e metti a lievitare il tutto coperto da un canovaccio umido nel forno spento ma con la luce accesa.

3) Trascorso questo tempo, aggiungi le farine rimaste, 1 decilitro di acqua, 4-5 cucchiai di olio, 80 grammi di zucchero, una macinata di pepe e il sale ed impasta per almeno 10 minuti. Dai alla base della schiacciata una forma a palla, incidila a croce e mettila a lievitare in luogo tiepido per 2 ore.

4) Dopo la lievitazione estrai l’impasto, sgonfialo ma non lo lavorare e dividilo in due porzioni che devi stendere in 2 sfoglie di ½ centimetro di spessore.

La cottura della schiacciata di farro all'uva

1) Prendi una teglia di 22x28 centimetri, stendici la prima sfoglia, cospargila con la metà degli acini d'uva, coprila con la seconda sfoglia e sistema sulla superficie il resto dell’uva e lo zucchero rimasto.

2) Chiudi bene gli strati e rimetti a lievitare per altri 30 minuti.

3) Cuoci nella parte bassa del forno già caldo a 200° per circa 45 minuti. Lascia raffreddare e gusta la schiacciata all’uva con il succo d'uva tenuto da parte diluito a piacere con acqua frizzante ben fredda.

Condividi la ricetta


Menù di appartenenza




Abbina il tuo piatto a

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it