A Expo pizza da Guinness

A Expo pizza da Guinness

Sabato 20 giugno, a Expo, sarà sfornata una pizza da record: 1.500 metri di lunghezza per 5 tonnellate di peso

Pinterest
stampa
rende_pizza_guinness_00172
Sale&Pepe

La settimana mondiale del pomodoro, celebrata a Expo dal 15 al 21 giugno, chiude in bellezza con una pizza che entrerà nella storia: il Decumano, sabato 20 giugno, si animerà di profumi e colori grazie al chilometro e mezzo di pizza più lunga del mondo.

I numeri sono da capogiro: per preparare questa Margherita da record, per un totale di oltre 30.000 tranci, serviranno 1700 kg di farina, 150 kg di olio extravergine di oliva, 30 kg di lievito, 1500 kg di pomodoro, 1700 kg di mozzarella per oltre 30.000 tranci. 80 i pizzaioli impegnati nell’impresa che sarà realizzata in circa 18 ore sotto gli occhi dei visitatori; 200 i supporter, 5 forni mobili progettati per l’occasione, 1500 metri di teglie e 800 tavoli in acciaio pronti ad accogliere gli amanti del più famoso e amato piatto nazionale.

Fino a pochi giorni fa, nel Guiness dei primati per la pizza più lunga del mondo figurava la Spagna con 1.141 metri. Impossibile per i pizzaioli italiani non cogliere la sfida e lasciare per molto tempo ancora lo scettro in mano ai cugini della Penisola Iberica.

101001Così a Rende, in provincia di Cosenza, domenica scorsa sono convenuti pizzaioli da tutta la Calabria per battere il record spagnolo. Un evento che ha coinvolto l’intera città e al quale hanno partecipato oltre 70 mila persone che, alla fine, hanno festeggiato con i pizzaioli il successo raggiunto: con 1 solo forno a disposizione e in 15 ore hanno sfornato 1.299 metri di pizza e così il primato mondiale è passato finalmente all’Italia. Un notaio, un avvocato e un geometra, che ha misurato la pizza, hanno certificato il record mondiale e ora la pizza di Rende è l'unica certificata Winners World Record. Presto sarà iscritta sul libro ufficiale dei Guinness dei primati e potrà essere sfidata ufficialmente da chi ne farà richiesta.

Purtroppo però per i bravi pizzaioli calabresi, a pochi giorni dal successo ottenuto, Expo si prepara a superare il loro record.

100997Non è il primo per Expo che ha già festeggiato martedì 2 giugno il Giunness dei primati per la tovaglia più lunga del mondo con l’evento “Il mondo a tavola”, promosso dal Comune e dall’associazione culturale “AccadueRho” in onore di Expo e per raccogliere fondi a favore di “Terres del Hommes”. 

Lungo le strade di Rho ha trovato posto una tavola lunga 2 chilometri e 300 metri, vestita da un’unica tovaglia in cotone, senza cuciture, progettata dallo IED e prodotta da un gruppo di aziende del tessile comasco. Del peso di oltre 600 chili, per realizzarla è stato utilizzato un filo ritorto di puro cotone per un totale di 7 milioni 480 mila metri di ordito e oltre 6 milioni di metri di trama.

Quali altri record riuscirà a raggiungere Expo prima della chiusura a ottobre? Ancora non si sa, ma per adesso godiamoci la pizza!

Monica Pilotto
18 giugno 2015

Condividi

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it