Le ostriche al burro nocciola

  • recensioni
ostriche-al-burro-nocciola
Sale&Pepe

Ingredienti

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione delle ostriche al burro nocciola

1) Per preparare la semplicissima ricetta delle ostriche al burro nocciola ti servirà veramente poco tempo. Apri le ostriche, lavale bene e tienile da parte. Sbuccia l’aglio, tritalo finemente e mettilo a soffriggere in una padella con 20 g di burro fino a quando diventa color nocciola, poi bagna con ½ dl di Guinness e lascialo leggermente evaporare.

2) Infine versa il condimento direttamente nelle ostriche e servi subito.

Vino e ostriche al burro nocciola

Se pensi che le ostriche vadano necessariamente abbinate allo champagne sei fuori strada, anche perché l’acidità di quest’ultimo non si sposa per niente bene con alcune tipologie di ostriche. Per le nostre ostriche al burro ti consiglio infatti di provare un vino bianco a scelta tra il Muscadet e lo Chablis. Il primo, caratterizzato da una mineralità alquanto salmastra e da una fragranza di agrumi, è il più classico e tradizionale compagno dell’ostrica; il secondo invece si accompagna perfettamente alle ostriche proprio perché il suolo in cui vengono prodotte le sue uve è composto in larga parte di fossili marini, tra cui rientrano anche i gusci d’ostrica. Ma non è finita qui: l’ultima tendenza vuole che le ostriche più grasse siano accompagnate da un vino rosso, corposo e sanguigno come il Morgon, che per la sua perfetta mineralità potrebbe comunque accompagnarsi a ogni tipo di ostrica. 

Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it