Vitello tonnato: le migliori ricette

Vitello tonnato: le migliori ricette

Pinterest
stampa

Puoi chiamarlo vitello tonnato o vitel tonnè o vitel tonnà, la sostanza poco cambia, diversi nomi per un solo piatto, italianissimo e gustoso, classicamente a base di vitello e salsa al tonno. C’è chi sostiene che vitello tonnato, tradizionale piemontese, non si fa con la maionese, ma con una salsa a base di tonno acciughe e capperi, ammorbidita con il fondo di cottura. Chi, invece, ha la propria versione casalinga del vitello tonnato aggiunge le uova sode, le carote o le patate bollite o altre verdure. In realtà vitello tonnato e il vitel tonnè non sono la stessa cosa, quest'ultimo infatti è un piatto di origine savoiarda sette-ottocentesco, il cui nome, francesismo maccheronico-sabaudo, deriverebbe dal francese tannè, conciato, accomodato ma anche scuro, quindi da intendersi come un vitello in salsa scura che è infatti il colore della salsa dato dalle acciughe. Le due ricette hanno comunque dei punti in comune, confusione che ha generato le infinite varianti di questa ricetta

La ricetta del vitello tonnato, nel tempo, per mano di chef creativi, ha subito varianti e modifiche che oggi ce lo fanno apprezzare in versione moderna, senza però dimenticare la sua natura: un secondo piatto di carne freddo, gustoso, perfetto per l’estate, sfizioso e ideale anche come antipasto, in qualsiasi momento dell’anno per le occasioni speciali o le festività come Ferragosto, la Pasqua o il Natale

Nonostante alcune interpretazioni recenti, come l'utilizzo del filetto di maiale o della fesa di tacchino (più economici), cuochi e massaie concordano in genere sull'impiego del taglio classico: il magatello girello di vitello, magro e ricavato dalla coscia

Se vuoi preparare il vitello tonnato tradizionale devi prima di tutto avere tempo a disposizione per seguire la cottura della carne, facendola bollire a fiamma bassissima. Si lascia poi raffreddare rigorosamente nel suo brodo prima di affettarla e solo a questo punto si ricavano dal magatello le fette sottilissime di vitello e si cospargono nel piatto di abbondante salsa tonnata che le rende meno asciutte e gustose: clicca qui, scopri come servire il vitello tonnato con i consigli di Sale&Pepe

Se preferisci, un vitello tannato più leggero, con meno salsa tonnata ma ugualmente saporito, puoi cuocere il magatello “arrosto”, in questo modo le fettine di carne avranno un colore più roseo al centro e risultando più morbide e succose, quindi puoi ridurre la quantità di salsa tonnata: leggi la ricetta del vitello tonnato brasato di Sale&Pepe

Il vitello tonnato è un grande piatto, diciamolo, ma bisogna saperlo fare bene se vuoi dimostrare la tua bravura in cucina, soprattutto se a tavola hai ospiti esigenti. Quindi, se sei poco pratico ai fornelli ma non vuoi rinunciare a portare a tavola un classico piatto delle feste, puoi provare a preparare varianti semplici del vitello tonnato ma ugualmente di straordinario sapore. Ne è una prova la ricetta dei rotolini tonnati di vitello e zucchine di Sale&Pepe: sottili fettine di carpaccio di vitello arrotolate per formare un involtino che racchiude un velo di salsa tonnata e le zucchine. Il risultato è un vitello tonnato 2.0, light, dal gusto strepitoso che risulta davvero piacevole consumarlo soprattutto nelle giornate più calde: semplice e raffinato!

Sale&Pepe trova sempre la soluzione più golosa per tutti, anche per il vitello tonnato c’è la variante perfetta che fa al caso tuo: scopri in questa sessione alcune delle migliori ricette di vitello tonnato di Sale&Pepe, siamo certi che troverai la tua ricetta perfetta o gli spunti giusti per stupire i tuoi ospiti: da oggi il tuo piatto preferito sarà il vitello tonnato!

 
  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it