DonnaModerna

Web Serie - Dalla nostra cucina

Le polpettine di triglia e branzino in brodo vegetale

Scopri con Sale&Pepe come cucinare delle deliziose polpettine di pesce in brodo vegetale

Pinterest
stampa

Video ricetta delle polpettine di triglia e branzino in brodo vegetale

Per preparare le polpettine di triglia e branzino in brodo vegetale inizia col lavare e pulire tutte le verdure. Ammolla quindi i funghi in acqua tiepida. Taglia a pezzi le cipolle, 2 carote e il sedano, trasferiscili in una pentola con 2 cucchiai di olio caldo. Aggiungi i funghi strizzati e fai rosolare per 10 minuti. Unisci il vino bianco, quindi l’aglio, i 3 pomodori piccoli maturi a pezzi, la lattuga a strisce e un pizzico di noce moscata. Cuoci ancora per 3 minuti, aggiungi 2 l di acqua, sala e fai bollire, a pentola coperta, per 2 ore a fuoco dolce. Se necessario togli le piccole lische dai 6 piccoli filetti di triglia e dai 2 filetti di branzino (di circa 120 g), aiutandoti con le pinzette. Elimina la pelle dei filetti di branzino. Taglia il pesce a pezzi e tritali nel mixer. Taglia a julienne la carota rimasta e la parte esterna della zucchina. In una ciotola, mescola il pesce con l’uovo e la scorza di un limone grattugiata, aggiungi il pangrattato, le verdure e sala. Amalgama il composto e forma tante polpettine di triglia e branzino grandi come una noce.

Filtra il brodo attraverso un colino a maglie fitte foderato con una garza e sala leggermente. Cuoci le polpettine nel brodo bollente per 6 minuti, scolale con un mestolo forato e tienile in caldo. Aggiungi al brodo le olive, i capperi e il peperoncino rosso fresco affettato e privato dei semi, poi fallo ridurre della metà. Disponi le polpettine nelle ciotole, versaci sopra il brodo caldo, poi decora con mezze fettine di limone. Servi le polpettine di triglia e branzino in brodo vegetale.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it