DonnaModerna

Web Serie - Dalla nostra cucina

La doppia tarte al sale nero

In questo raffinatissimo dolce una ganache al cioccolato gianduia ricopre una crema al fondente

Pinterest
stampa

Video ricetta della doppia tarte al sale nero: la preparazione

Per realizzare la ricetta della doppia tarte al sale nero riunisci nel mixer la farina con un pizzico di sale nero, 100 g di burro a dadini e 80 g di zucchero e frulla fino a ottenere un composto a briciole. Unisci uovo e tuorlo e frulla finché si forma una palla. Avvolgila nella pellicola e falla riposare per 30 minuti in frigo. Stendi la pasta in una sfoglia rotonda di 2-3 mm di spessore, foderaci fondo e bordi di uno stampo da crostata di 20 cm di diametro ed elimina l'eccedente. Bucherella il fondo con una forchetta. Copri la sfoglia con carta da forno bagnata e strizzata, versaci dentro dei fagioli secchi e cuoci in forno già caldo a 180° per 20 minuti. Elimina carta e fagioli e cuoci per 5-6 minuti.

Fai raffreddare e spolverizza il bordo con il cacao. Nel frattempo riunisci in una casseruola il burro rimasto, 1 dl di panna e lo zucchero rimanente. Cuoci per 2 minuti da quando il burro si è fuso, spegni il fuoco, unisci il cioccolato fondente finemente tritato e mescola finché si è sciolto. Scalda la panna rimasta, versala un po' alla volta sul cioccolato gianduia tritato finemente e mescola con una spatola fino a ottenere una ganache lucida. Versa la crema al fondente nella base di frolla e trasferiscila in frigo a solidificare. Copri con la ganache al gianduia e fai riposare in frigo per 2 ore. Spolverizza con il cacao e cospargi con qualche fiocco di sale. Servi la doppia tarte al sale nero.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it