Primi

Pizzoccheri alla trapanese di Marco Bianchi

Pinterest
stampa
luminosa SalePepe

Pizzoccheri alla trapanese

per 4 persone

320 g di pizzoccheri - 50 g di pane integrale grattugiato - 50 g di mandorle sgusciate - 5 pomodori secchi sott’olio - 5 pomodori maturi - 10 foglie di basilico - 1 spicchio d’aglio - olio extravergine d’oliva - sale - pepe

● 1 In una pentola portate a bollore abbondante acqua leggermente salata. Sminuzzate il pane e tostatelo in una padella antiaderente con un filo d’olio. Buttate i pizzoccheri nell’acqua in ebollizione.
● 2 Nel frattempo preparate il pesto alla trapanese. Lavate i pomodori freschi e tagliateli a pezzetti. Sfogliate il basilico e sbucciate l’aglio (potete usare solo mezzo spicchio in base ai vostri gusti).
● 3 Riunite nel bicchiere del robot da cucina i pomodori freschi preparati e quelli secchi, il basilico, l’aglio, le mandorle, il pane tostato e qualche cucchiaio d’olio.
● 4-5 Frullate gli ingredienti fino a che il pesto raggiunge una consistenza cremosa. Trasferitelo in una ciotola.
● 6 Quando i pizzoccheri sono cotti, scolateli con l’aiuto di un mestolo forato e raffreddateli sotto l’acqua fredda.
● 7 Condite i pizzoccheri con il pesto trapanese e passateli velocemente in padella con un po’ d’olio. Prima di servirli, completate i piatti con una macinata di pepe. 

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it