DonnaModerna

Expo

Risotto all'aceto invecchiato

Per un risotto aromatico e profumato, il pepe va tostato leggermente: è il trucco di Diego Rossi della trattoria Trippa. A #saporieprofumi lo chef ha cucinato un risotto all'aceto invecchiato con pepe nero e lardo

Pinterest
stampa
luminosa SalePepe

Un risotto all'aceto invecchiato con pepe nero tostato e lardo è la ricetta presentata da Diego Rossi, della Trattoria Trippa di Milano (clicca qui), in occasione della giornata dedicata al Cluster Spezie organizzata dalla Scuola di cucina di Sale&Pepe.

Per preparare il risotto occorrono: 280 g di Riso Carnaroli, 40 g di aceto di vino rosso invecchiato, 12 g di pepe nero tostato, 120 g di lardo, 40 g di burro, 40 g di Parmigiano grattugiato, 1 litro di brodo di pollo

Preparazione: tostare il riso in una casseruola con una noce di burro. Bagnare con il brodo caldo, aggiustare di sale e portare a cottura, aggiungendo brodo di tanto in tanto. Intanto tostare il pepe (senza aggiungere condimenti) in una padella, facendo attenzione a non bruciarlo; poi macinarlo in un mortaio.

Quando il risotto risulterà cotto al dente, aggiungere l'aceto leggermente scaldato e mantecare con burro e Parmigiano. Lasciar riposare un minuto e servire decorando con le fette di lardo e abbondante pepe tostato.

Foto di Andrea Delbò

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it