Pane

Nel nostro paese vengono prodotte quasi trecento tipologie di pane che cambiano da zona a zona. In ogni zona si usano gli ingredienti del territorio, così nel sud del paese gli impasti sono a base di farina di grano duro che offre al pane una consistenza più soffice e leggera rispetto a quello che viene preparato al centro-nord con farina di grano tenero. Nelle regioni del nord, spesso vengono preparati pani con un’alta percentuale di farina di mais. Ci sono pani aromatizzati ai semi di cumino e altri insaporiti con sesamo e semi di papavero. In molte zone della penisola nell’impasto base del pane viene aggiunta della frutta secca come fichi, uvetta, noci e talvolta mosto d’uva. I pani vengono modellati in filoni, filoncini, pagnotte, baguette di varie dimensioni, tuttavia esistono pani con forme bizzarre come la coppia ferrarese dalla caratteristica forma a x. Un altro tipo di pane italiano oramai presente quasi in tutta Italia è la michetta, meglio nota come rosetta