Vota

melaLa mela è un frutto assai diffuso nel nostro Paese e in tutta I’Europa. Ne esistono moltissime varietà, la maggior parte delle quali appartiene al gruppo delle «Delicious ». Tra queste citiamo le «Red», le «Golden» e le «Rome Beauty». La differenza all’interno di questo gruppo consiste soprattutto nel colore, della buccia che per le «Red» è rosso con presenza o meno di striature giallastre, per le «Golden » è giallo intenso, e per le «Rome Beauty» è rosso più chiaro.

Tra le altre varietà ricorderemo: la «Renetta», con frutto grosso e appiattito e buccia gialla, dall’aspetto un po’ ruvido; la polpa è acidula, aromatica e particolarmente adatta per preparazioni dolci; la «Jonathan», con frutto grosso e appiattito, buccia giallo-verde, striata di rosso e polpa tenera e succosa; la «Granny Smith», verdissima fuori e bianchissima dentro, con polpa acidula; la «Stayman» con buccia verde-gialla, striata di rosso e polpa poco zuccherina.

La mela è, ormai, un frutto senza stagione: mentre un tempo era reperibile tra autunno e inverno, oggi è presente sul mercato tutto l’anno, grazie anche alle importazioni. Ottima da consumare come frutto fresco (è ricca di azoto, fosforo, vitamine e fibre), si presta anche a essere cotta (sul fornello e in forno), ed è molto usata in pasticceria per torte, crostate, frittelle e anche strudel, soufflés, charlotte, crêpes.