Vota

annonaAnnona cherimola. Ha la forma simile a un cuore, ricoperto da una buccia squamosa verde chiara che diventa nera a maturazione. La polpa è bianca, dolce e cremosa e contiene grossi semi. Si mangia cruda, preferibilmente ghiacciata o servita con macedonie e gelato. La polpa si frulla per sorbetti o coulis.

Annona muricata. Ha protuberanze acuminate; la polpa è fibrosa, per questo viene utilizzata di preferenza per succhi e sorbetti. Già nell’antichità veniva impiegato contri lo scorbuto, mentre le foglie dell’albero infuse sono un antidolorifico.

Annona squamosa. Originaria dell’America tropicale, venne esportata in Asia e in Africa. I suoi frutti piccoli e a forma di cuore verde ricordano le pigne. La polpa è bianco crema, ha consistenza granulosa. Il sapore assomiglia a quello della cannella.