Vota

crescenzaLa crescenza è un antico formaggio fatto con latte vaccino, a pasta grassa, tipico della Lombardia. Il suo nome deriverebbe infatti dalla somiglianza della sua forma con quella di una focaccia milanese chiamata «carsenza». Un’altra versione, invece, attribuisce il nome al fatto che questo formaggio, stando in luogo caldo, si gonfia e cresce fino a spaccarsi come una pasta lievitata.

Originariamente la crescenza veniva preparata solo nella stagione invernale; oggi la si trova tutto l’anno, tuttavia quella prodotta durante l’estate è meno buona e cremosa. Il formaggio viene preparato in «pani» quadrati di circa 20 cm di lato e 5-6 di altezza. In commercio si trovano anche forme più piccole con un peso che varia tra i 150 e i 500 g. La pasta è molle, cremosa e ha sapore fresco. Non bisogna lasciarla «invecchiare» altrimenti diventa amarognola.