porroIl porro è una pianta erbacea biennale della stessa famiglia di aglio e cipolla. A differenza di questi, però, non si presenta come un bulbo arrotondato o diviso a spicchi, ma come un cilindro fatto di foglie sovrapposte tra loro (chiamate guaine), bianche nella parte che si sviluppa sotto terra e verdi in quella aerea. Quest’ultima di solito, viene eliminata o usata in minima parte, mentre la parte bianca viene utilizzata affettata o a tronchetti.

Il porro si utilizza come pianta aromatica alla stessa stregua della cipolla, come contorno o in minestre.