attiekè Attiekè. La dominazione araba si estendeva fino ai paesi dell’Africa sub sahariana, non deve stupire quindi se le diverse etnie africane hanno adottato la semola berbera adattandola ai propri gusti e reinterpretandola in base alla disponibilità delle materie prime del territorio.

Il cuscus della Costa d’Avorio si chiama attieké e viene realizzato con farina di manioca.

Il gusto leggermente acidulo della versione avoriana, disponibile in scatola e talvolta prodotto artigianalmente dalle botteghe africane si serve in con il ragù di sauce graine, carne o pesce e verdure.