AcetoProdotto ottenuto dalla fermentazione del vino. Durante questo processo l’alcol etilico presente nel vino si trasforma in acido acetico, grazie all’azione svolta da alcuni microrganismi.Il grado alcolico dell’aceto non deve essere superiore all’1,5%. Prodotto dalla grande industria, l’aceto si può anche preparare in casa, aggiungendo al vino una piccola quantità di aceto o di «madre» (ovvero una microcolonia di batteri) che viene prelevata dal fondo di una bottiglia di aceto. La bottiglia va lasciata aperta,per un mese,in un ambiente caldo, in modo che possa fermentare.