Vota

hoeurs d oeuvre Sale&PepeTermine francese che,tradotto letteralmente, significa «fuori d’opera» cioè fuori dal menù. La parola si riferisce al piatto che «introduce» il pranzo,in genere quello del mezzogiorno.Si tratta di una preparazione che dovrebbe stimolare l’appetito senza tuttavia risultare troppo ricca o abbondante. Oggi, questa definizione viene usata soprattutto per indicare gli antipasti che possono essere sia caldi sia freddi o un assortimento di entrambi (per esempio, cocktail di crostacei, uova farcite, vol-au-vent, bignè ecc.).