News e Eventi - News

Uova di montagna alla Benedict con fiori

Pinterest
stampa

Uova di Montagna alla Benedict con fiori

Per 4 persone
5 uova di montagna - 4 fette di pane integrale - 1 mazzo di erbette - fiori eduli (viole, bocche di leone, begonie, garofanini ecc.) - germogli - 1/2 limone - olio extravergine d’oliva - 110 g di burro - sale

- Lavate le erbette, tagliatele a pezzetti e sbollentatele. Poi saltatele in padella in 2 cucchiai d’olio, salatele e, quando sono tenere, tenetele da parte in un piatto.

- Immergete 4 uova (a temperatura ambiente) in una casseruola di acqua bollente e cuocetele 5 minuti e mezzo. Scolate le uova con un mestolo forato e immergetele in una ciotola di acqua e ghiaccio per fermare la cottura, scolatele e sbucciatele delicatamente (il tuorlo è liquido).

- Trasferite il tuorlo crudo dell’uovo rimasto nella brocca del minipimer, aggiungete una grossa presa di sale, un cucchiaio di succo del limone e uno di acqua. Sciogliete il burro in una casseruola, misurando la temperatura fino ad arrivare a 110°.

- Montate il tuorlo con il limone versando il burro caldo a filo e lentamente, come per una maionese. Regolate di sale, di limone e aggiungete 2 cucchiai di petali di fiori sminuzzati con le forbici.

- Tostate il pane e distribuite sopra le erbette tiepide. Appoggiate al centro le uova morbide (ancora tiepide) e nappate con la salsa calda. Guarnite con qualche fiore e germoglio e servite subito.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it