News e Eventi - News

Marcello Rapisardi prepara cioccolatini al gianduia con lamponi e peperoncino

Pinterest
stampa
luminosa SalePepe

Cioccolatini al gianduia con lamponi e peperoncino

per 35 cioccolatini

100 g di cioccolato fondente al 60% in dischetti - 100 g di cioccolato gianduia - 1 cestino di lamponi - 1 cucchiaino di peperoncino (se possibile il francese di Espelette, poco piccante)

- Con un coltello affilato tritate il cioccolato gianduia. Riunitelo in un padellino con i dischetti di fondente.

- Inserite il padellino in una pentola più grande con poca acqua, trasferite il tutto sul fuoco e fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria, mescolando con una spatola.

- Togliete il composto dal fuoco, aggiungete il peperoncino, mescolate e fate raffreddare. - Quando la preparazione scende a 33° (misurate la temperatura con un termometro da cucina), trasferitela in un sac à poche con l’apertura tagliata.

- Distribuite metà cioccolato in uno stampo di 35 cioccolatini, arrivando fino a metà altezza. Disponete al centro di ciascun cioccolatino un pezzetto di lampone (meglio spezzarli a mano perché non perdano acqua) e coprite con il composto rimanente, livellando con un coltello. Fate rapprendere in frigorifero per un paio d’ore.

- Togliete i cioccolatini dal frigo, stampateli su un piatto da portata e serviteli a 8-10 gradi (non devono essere troppo freddi), accompagnati con qualche lampone. I cioccolatini si conservano per 1 settimana in frigorifero.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it