Seguici su Facebook Seguici su Instagram
IngredientiFruttaArancia Tarocco

Arancia Tarocco

Condividi
Squisitamente di stagione (non è disponibile in altri periodi) e nostrana (è coltivata solo in Italia), l'arancia Tarocco è tra le più diffuse. Come le altre varietà di “rosse” (Moro e Sanguinello), sviluppa al meglio le sue qualità con il freddo, o meglio con forti escursioni termiche, quando la buccia si pigmenta, assumendo le tipiche screziature rossastre. Anche la polpa ha sfumature scure, succosa e di gusto dolce, poco acidulo.L'arancia Tarocco viene coltivata soprattutto in Sicilia, dove si concentra il 70% della nostra produzione di arance, e dove le 3 varietà di Arancia rossa di Sicilia provenienti dai territori intorno all’Etna hanno ottenuto il marchio Igp. Tra queste, la Tarocco rappresenta il 90% della produzione. È disponibile sul mercato da metà dicembre a maggio, grazie alle numerose tipologie che maturano in periodi diversi: dal tarocco Gallo (molto dolce, da gennaio) al Sant’Alfio (poco pigmentato tardivo).

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.