Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Scamone

Condividi
Chiamato anche groppa in Toscana, fetta a Bologna e codata in Sicilia, lo scamone è un taglio pregiato del quarto posteriore bovino (manzo, vitello e vitellone), situato tra la coscia, la lombata e l’anca. La carne dello scamone è molto magra e leggermente venata da sottilissime striature di grasso, che lo rendono molto morbido. Una delle sue caratteristiche è la grande versatilità: intero è ideale per preparare stracotti, brasati e squisiti arrosti, a fette è perfetto per la griglia o la cottura in padella, crudo per tartare e carpacci.Come scegliere e trattare lo scamoneQuando acquistate lo scamone intero fate molta attenzione alla disposizione delle fibre muscolari, che devono correre lungo il lato più lungo del pezzo e garantiscono una carne molto tenera e di sapore delicato. Per ottenere un arrosto compatto, prima della cottura legate lo scamone con spago da cucina o inseritelo nell’apposita rete da macellaio. Se invece volete preparare un gustoso bollito, scegliete la parte finale dello scamone di manzo, in Lombardia chiamata anche codone.

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.