Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Curry

Condividi
Il curry è il nome inglese di una miscela di spezie molto usata in India. In questo Paese lo si aggiunge al cibo sia durante la cottura, sia al momento di mangiarlo. E ogni donna indiana possiede una ricetta «segreta» per preparare il miscuglio. In India il nome dato a questo «mix» di spezie non ha alcun significato e proviene probabilmente da «turkarri» che, in lingua hindi, significa «umido». In effetti tutti i piatti che contengono il curry sono degli umidi.Il curry «occidentale » è di colore arancio scuro; in India, invece, il curry ha colori differenti che vanno dal bianco al bruno dorato, al rosso e perfino al verde, a seconda della sua composizione. Il curry commercializzato nel nostro Paese, in genere, comprende: pepe, coriandolo, pepe di Cayenna, zenzero, curcuma, cumino, fieno greco, chiodo di garofano, cardamomo, noce moscata, tamarindo, pimento.Esistono tre varietà di curry: «mild», la qualità meno piccante,«hot», piccante, e «very hot», piccantissima (questa differenza è determinata dalla dose più o meno massiccia di pepe di Cayenna). Questo miscuglio di spezie è talmente importante nella preparazione dei piatti orientali da dare il nome al piatto stesso. Esistono così curry di carne, di pesce, di verdure e sono sempre accompagnati da riso prima cotto al vapore.

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.