Ottobre: un mese per veri foodie

Ottobre: un mese per veri foodie

Un ottobre dedicato alle cose buone, viaggiando alla scoperta di festival, eventi enogastronomici e saloni del gusto. Ecco una selezione di appuntamenti imperdibili da Milano a Taormina.

Pinterest
stampa
Autunno
Sale&Pepe

Con l’autunno ci sentiamo tutti autorizzati ad assumere qualche caloria in più, complice l’aria che diventa più fresca, la luce calda e il foliage. Andiamo alla scoperta di alcuni appuntamenti dedicati al buon cibo e al buon bere, dalla Lombardia al Veneto, passando per la Sicilia. Gli eventi sono davvero tanti, tra degustazioni, festival, laboratori e manifestazioni ormai diventati un appuntamento consolidato. Qui trovate una selezione di ciò che vi aspetta in questo mese.

166497Per i winelover milanesi
Fino al 14 ottobre, il capoluogo meneghino diventa la città del buon bere con la prima edizione della Milano Wine Week. L’intera città celebra il vino in tutte le sue espressioni, invitando i winelover ad una serie di iniziative, tra cui prestigiose masterclass, degustazioni, workshop e serate a tema. Un vero e proprio evento diffuso dedicato al mondo vinicolo italiano. Giovedì 11 sarà protagonista il Festival Franciacorta a Palazzo Bovara, mentre il 12 (sempre nella location di Corso Venezia) sarà la volta di “Fermento”, che mette 100 produttori di piccole realtà vitivinicole al fianco di esperti sommelier, raccontando il vino attraverso un esclusivo percorso sensoriale.   

Milano sempre più Golosa
Giunta alla settima edizione, Milano Golosa, ideata da Davide Paolini e dallo staff di Gastronauta, dal 13 al 15 ottobre al Palazzo del Ghiaccio, accende i riflettori sugli artigiani del gusto, quei piccoli produttori di bontà made in Italy. Ci sarà come sempre un’area per i cooking show, una dedicata alle degustazioni di vino e la zona mercato per far conoscere al pubblico le produzioni di nicchia della gastronomia italiana. Il tema scelto per questa edizione è “La tradizione di domani”, tra memoria e ricerca. Saranno presenti non solo artigiani ma anche cuochi, osti, vignaioli e paninoteche. Nell’area PaniniAmo, il pubblico potrà gustare i panini certificati dalla Fondazione Accademia Panino Italiano, che seguono un rigoroso disciplinare.

166506#AmiatAutunno
Funghi e castagne sono i protagonisti dei prossimi week end di ottobre (12-13-14 e il 19-20-21) in occasione della rassegna dedicata ai prodotti tipici del Monte Amiata. Vino e olio saranno il fil rouge di un itinerario alla scoperta delle bontà di otto comuni toscani: Abbadia San Salvatore, Arcidosso, Castel del Piano, Castell’Azzara, Castiglion d’Orcia, Piancastagnaio, Roccalbegna e Santa Fiora. Degustazioni, visite guidate, mercatini dell'artigianato e antiquariato, musica e piatti a base di prodotti tipici e della tradizione per celebrare il raccolto autunnale di questi borghi rurali. Il programma di AmiatAutunno prosegue con un calendario fitto di appuntamenti fino a novembre.  

A Crema tra le arti e il cibo
Fino al 21 ottobre
, a Crema, è in programma il festival I Mondi di Carta, che coinvolge cibo, arte, teatro, cinema, editoria, musica e psicologia. Al centro della rassegna, l’indagine del rapporto tra arte, benessere e cibo e durante il weekend del 13 e 14 ottobre, l’appuntamento si focalizzerà proprio sul food, ospitando gli chef stellati Tommaso Arrigoni del ristorante Innocenti Evasioni, Luigi Taglienti del ristorante Lume, Sauro Ricci del ristorante Joia, Giacomo Pisanu di Lumen e l’esperta di vini e champagne Chiara Giovoni, con cooking show e degustazioni aperte al pubblico nel Museo Civico di Crema.

166488Viva la mostarda!
Per un po’ messa in secondo piano, da qualche tempo la mostarda ha riconquistato il suo posto in cucina e ne è la prova la quarta edizione del Festival a lei dedicato, che si divide tra Mantova (13 e 14 ottobre) e Cremona (20 e 21 ottobre). Due week end in cui viene celebrato uno dei prodotti simbolo della tradizione lombarda con incontri, degustazioni, talk show, laboratori per bambini ed eventi culturali con la partecipazione di chef, produttori e critici gastronomici. Il Festival della Mostarda metterà in luce sia l’aspetto legato alla tradizione e al territorio che le nuove contaminazioni a tavola, con accostamenti innovativi, non solo legati alla stagionalità.

Pisco e superfood
Il Perù chiama e Milano risponde con la Milano Pisco Weekdall’11 al 21 ottobre con un programma di attività e degustazioni per tutti gli appassionati di cocktail e mixology. Tanti cocktail d’autore da provare tutti dedicati al Pisco, il distillato peruviano che si ottiene della distillazione del mosto fresco d’uva “pisquera” fermentato, senza aggiunta di acqua o zuccheri. I cocktail preparati con questo distillato molto versatile saranno abbinati ai superfood peruviani. Sono 24 i bar più trendy della città che partecipano con proposte a base di cioccolato, frutti esotici e spezie. L’elenco dei locali è a questo link

166494Roma è per beerlover
La birra è protagonista a Roma (Salone delle Fontane - EUR) dal 12 al 14 ottobre con il Salone Internazionale della Birra Artigianale EurHop! Tra i grandi classici e novità interessanti, circa ottocento birre in degustazione, saranno presenti eccellenze sia italiane che estere. A completare l’offerta del salone un’area street food e momenti di incontro e didattica sul mondo della birra artigianale. I birrai racconteranno i loro prodotti di altissima qualità nel pub più lungo d’Europa con due lunghissimi banchi con più di 400 spine. Sarà un po’ come all’Oktoberfest, ma con meno folclore e più qualità.  

Food&Book
Cibo e cultura vanno a braccetto a  Montecatini Terme, dove è in programma dal 12 al 14 ottobre la sesta edizione del Festival Food&Book ideato e organizzato da Carlo Ottaviano e Sergio Auricchio. 47 incontri e 103 autori con ospiti del calibro di Alfonso Iaccarino, uno dei grandi maestri dell’alta cucina italiana, il Prof. Franco Cardini, storico ed esperto gourmet e l'ex magistrato Gian Carlo Caselli, a capo dell’Osservatorio sulla criminalità nel settore agroalimentare, con il suo ultimo volume dedicato alla pericolosità di certi cibi, frutto di filiere illegali. Tra incontri con gli autori, workshop e degustazioni, la presentazione della Guida Slow Wine 2019, un'anteprima nazionale che culminerà con la più grande degustazione di vino in Italia (circa un migliaio di etichette per 500 produttori) e la celebrazione del ventennale della trasmissione televisiva “Eat Parade”, con il giornalista Bruno Gambacorta.

166485Castagne mon amour
Da frutto dei poveri ad ingrediente sempre più apprezzato e utilizzato in cucina anche dai grandi chef, la castagna viene celebrata dal 14 ottobre al 4 novembre con una vera e propria festa a Tesimo, Prissiano, Foiana e Lana. La Festa della castagna di Lana e dintorni  che ha mutuato il nome “Keschtnriggl” dall’utensile in vimini utilizzato un tempo per sbucciare le castagne, è una vera e propria celebrazione del frutto d’autunno per eccellenza. Degustazioni, menu a tema, laboratori per bambini, ma anche escursioni, sfilate storiche e mercatini, animeranno le giornate di festa. Un’occasione perfetta per vivere questa stagione a contatto con la natura alla scoperta dell’Alto Adige.

20 anni di Ein Prosit!
Qiest’anno Ein Prosit, compie 20 anni. La manifestazione dedicata all’enogastronomia, in Friuli-Venezia Giulia, tra Tarvisio e Malborghetto festeggia questo traguardo dal 18 al 21 ottobre. Un lungo week end di degustazioni, laboratori e incontri con chef stellati e produttori di eccellenze. Un’esperienza che richiama molti appassionati, curiosi e addetti ai lavori, non solo italiani. Degustazioni guidate, laboratori dei sapori e serate a tema nelle case del comprensorio tarvisiano per immergersi nella cultura del territorio tra buona cucina, buon bere e grande ospitalità. Ci saranno anche i food truck tra cui quello dedicato al prosciutto di San Daniele e tanta buona musica.

166491Tributo al baccalà
Gli chef dei più importanti ristoranti del Triveneto sono coinvolti nella competizione del Festival triveneto del Baccalà, organizzato dalla Dogale Confraternita del Baccalà Mantecato, la Venerabile Confraternita del Bacalà alla Vicentina e dalla Vulnerabile Confraternita dello Stofiss dei Frati. Una competizione itinerante che mette al centro le ricette più creative a base di stoccafisso. Il Trofeo Tagliapietra è il premio che sarà consegnato in occasione del galà finale che si terrà a marzo. Intanto, dal mese di ottobre e fino al 28 febbraio, i ristoratori propongono nel proprio ristorante, ai clienti e a una delegazione della giuria, tre piatti (un antipasto, un primo e un secondo) a base di stoccafisso. I clienti votano il piatto preferito della serata, mentre la delegazione prende atto della scelta. L’autore del miglior piatto in assoluto sarà decretato il 26 marzo 2019.

Taormina capitale del gusto
Ci spostiamo in Sicilia per Taormina Goumet (dal 27 al 29 ottobre), un evento nato per promuovere le eccellenze enogastronomiche italiane nell'isola. Per qualche giorno l’Hotel Villa Diodoro di Taormina sarà il quartier generale dove si terranno masterclass e cooking show, il Grande banco d’assaggio con vini sia italiani che stranieri, il mondo del vino e della birra, il Sicilian Wine Award con commissione presieduta da Daniele Cernilli, aka Doctor Wine e poi cene d’autore con chef stellati e degustazioni di pizze gourmet e birre artigianali siciliane. Durante i talk show i protagonisti del mondo food&wine si racconteranno esponendo anche punti di vista inediti.

166524Golosaria: tappa a Milano
Ritorniamo nel capoluogo lombardo per Golosaria Milano, arrivata alla tredicesima edizione. Dal 27 al 29 ottobre Paolo Massobrio e Marco Gatti, chiamano a raccolta 200 produttori e 100 cantine al MiCo FieraMilanoCity. In programma ci sono oltre 80 eventi dedicati al gusto italiano. Madrina di questa edizione dedicata al "Buono che fa bene" sarà Tessa Gelisio, che inaugurerà la tre giorni, sabato 27 alle 16,30. Si parlerà di pizza, tra leggerezza e digeribilità, frutta secca e stili di vita sani. Per la prima volta ci sarà un grande spazio dedicato al formaggio, con FormaggItalia il Salone Italiano dei Formaggi Artigianali.

Mariacristina Coppeto
Ottobre 2018

SCOPRI I CORSI DI CUCINA DI SALE&PEPE

Condividi

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it