Seguici su Facebook Seguici su Instagram
RicettePane, Pizze e derivatiMontanarine con pomodorini lardo e pecorino

Montanarine con pomodorini lardo e pecorino

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Assaporare il paradiso con un morso è possibile: lo sa bene il grande pizzaiuolo napoletano Enzo Coccia, ideatore di questa ricetta!

Se amate il sapido gusto della pizza fritta e la sua soave croccantezza, adorerete quello delle Montanarine con pomodorini, lardo e pecorino, una pietanza capace di fare impazzire i vostri palati e di farvi provare un' esperienza sensoriale unica nel suo genere.

Condividi

Con 250 ml d'acqua, sale, lievito e farina preparate l'impasto base (vedi sopra) e fatelo lievitare. Pulite i pomodorini e lavateli. Fate dorare l'aglio in una padella con un po' d'olio d'oliva, unite i pomodorini, salate e saltateli fino a ottenere un composto né troppo liquido né troppo denso.

Riprendete le palline lievitate e stendete i panetti con la tecnica napoletana, facendo pressione con i polpastrelli per formare un disco e facendolo ruotare con entrambe le mani. Poi, con l'aiuto di un coppapasta rotondo, ricavate una dozzina di dischi di circa 50 g di peso.

step 3

Lavorate i dischi con le mani, ripiegando i bordi in modo da formare tante palline.

step 4

Versate abbondante olio di girasole in una padella dai bordi alti e riscaldatelo fino a 185° di temperatura, da misurare con il termometro apposito.

Friggete le montanarine poche alla volta finché saranno gonfie e dorate, scolatele con un mestolo forato e fatele asciugare su carta assorbente.

Schiacciatele leggermente e farcitele con 1 cucchiaio di pomodorini, 1 fettina di lardo e una foglia di basilico e spolverizzatele a piacere con il pecorino. Servitele subito.

Load More

Abbina il tuo piatto a

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.