Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.

Namelaka: ottima con la bavarese alle violette

  • ELABORATA
  • -/5
Namelaka
Sale&Pepe

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Step by Step

    • 1 Namelaka
    • Bavarese alle violette con namelaka, la preparazione.
      Per la bavarese: 40 g di zucchero - 120 g di petali di violetta - 6 g di gelatina in fogli - 150 ml di panna


      1) Portate a ebollizione 50 ml d'acqua con lo zucchero; unite la gelatina in fogli ammollata in acqua e ghiaccio e ben strizzata, versate in una ciotola e mescolate; lasciate raffreddare, unite i petali di violetta e frullate con il mixer a immersione. Montate la panna e amalgamatela delicatamente con la frusta al composto di violette.

    • 2 Namelaka
    • 2) Versate il mix negli stampini in silicone (capienza ml 75 l'uno, diam. cm 6-7, altezza cm 5-6 circa), coprite con la pellicola e trasferiteli in freezer per 12 ore.

    • 3 Namelaka
    • Per la Namelaka, le violette caramellate e la salsa di fragoline: 170 g di cioccolato bianco - 100 ml di latte - 150 ml di panna - 5 g di miele - 2 g di gelatina in fogli - 25 g di zucchero - 12 violette - 250 g di fragoline di bosco


      1) Preparate le violette caramellate: rivestite una teglia con carta da forno; in un pentolino sciogliete lo zucchero in 25 ml d'acqua bollente, versate lo sciroppo in una ciotola e spennellate delicatamente con il liquido zuccherino le violette, una alla volta. Quindi distribuite i fiori sulla teglia e trasferiteli in forno a seccare. Un consiglio: per far seccare perfettamente le violette la temperatura del forno deve essere costante a 80° per circa 3 ore.

    • 4 Namelaka
    • 2) Preparate la Namelaka: portate a bollore il latte, unite la gelatina in fogli ammollata in acqua e ghiaccio e strizzata, quindi mescolate con la frusta.


      3) Mettete il cioccolato bianco nel bicchiere del mixer a immersione, versate il latte caldo e iniziate a frullare. Unite il miele, infine la panna e continuate a frullare finché la consistenza sarà soffice e vellutata. Versate la Namelaka in una ciotola, sigillate con la pellicola e trasferite in frigorifero per 4 ore, finché si sarà addensata.

    • 5 Namelaka
    • 5) Lavate delicatamente le fragoline, scolatele, tamponatele con la carta da cucina, tenetene da parte una ventina intere e trasferite le altre nel bicchiere del mixer; frullatele, poi passate la salsa attraverso un colino a maglie fini, così da eliminare ogni semino. Riempite una pipetta o biberon con la salsina filtrata e trasferitela in frigorifero a raffreddare.

    • 6 Namelaka
    • 6) Togliete gli stampini dal freezer, estraete le piccole bavaresi, posizionatele in un piatto, copritele con la pellicola e trasferitele in frigorifero per 6 ore a scongelare.


      7) Prima di servirle, formate dei cerchi irregolari con la salsina alle fragole lungo il bordo di ogni singolo piattino da dessert; riempite una tasca da pasticciere senza la punta con la Namelaka e distribuitela al centro, formando la base su cui sistemare la bavarese. Infine guarnite con 5 fragoline, le violette croccanti essiccate, qualche petalo fresco e delle foglioline di menta riccia.

Pubblicato il 10/06/2021

Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a

Torna indietroTorna indietro Torna alla Home pageTorna alla Home page

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it