Maltagliati ai cipollotti con sugo di pomodorini e carciofi fritti

maltagliati Ai CIPOLLOTTi CON SUGO DI POMODORINI E CARCIOFI FRIT
Sale&Pepe

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

1) Mondate i cipollotti, affettate e tritate finemente la parte verde più tenera fino a ricavarne 4 cucchiai colmi. Impastate con forza le farine con le uova, il tuorlo, il trito di cipollotti, 1 cucchiaio d'olio e una presa di sale, ripiegando la pasta su se stessa fino a ottenere una consistenza omogenea. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e fatela riposare per almeno 30 minuti. Quindi stendete la pasta in una sfoglia sottile, massimo 2 mm, con l'apposita macchina: dividete l'impasto in pezzi più piccoli e fateli passare fra i rulli. Ricavatene lunghi rombi irregolari con la rotella dentata e allargateli sulla spianatoia per lasciarli asciugare.

2) Affettate la parte bianca dei cipollotti e stufateli in padella con qualche cucchiaio d'acqua; quando il liquido si sarà asciugato, unite 4 cucchiai d'olio e un pizzico di sale, poi lasciate soffriggere a fuoco dolce per qualche minuto. Aggiungete i pomodorini tagliati a metà, una presa di foglie di origano e cuocete per altri 5 minuti a fuoco vivace, aggiungendo un paio di cucchiai d'acqua.


3) Intanto pulite i carciofi, affettateli fini e friggeteli in olio caldissimo per 1 minuto scarso, finché saranno dorati e croccanti; poi sgocciolateli su carta da cucina. Cuocete i maltagliati in acqua bollente e salata per 2 minuti, scolateli e conditeli con il sugo di pomodorini, distribuite nei piatti e guarnite con i carciofi fritti.


Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it